COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > A Ferrara la musica che supera ogni confine

A Ferrara la musica che supera ogni confine

ferrara-buskers-festival-milano

Da Ella studio

Da martedì 22 agosto fino al 27, spettacoli on the road e tanti eventi collaterali per la 30esima edizione del Ferrara Buskers Festival®, la Rassegna Internazionale del Musicista di Strada.
Un universo di sinfonie avvolge Ferrara fino al 27 agosto 2017 per la 30esima Rassegna Internazionale del Musicista di Strada, il Ferrara Buskers Festival®. Dopo la tappa intermedia di Lugo (RA), martedì 22 agosto i 20 gruppi di musicisti invitati (cartello rosso) tornano nel centro storico estense per coinvolgere il pubblico con trascinanti spettacoli dalle 18.00 alle 19.30 e poi dalle 21.30 a mezzanotte. Con loro, circa 300 formazioni di artisti accreditati (cartello blu) che si alternano nei diversi giorni della manifestazione dalle 20.30 alle 24.00, dipingendo le scenografiche piazze e strade ferraresi con i suoni più originali, le melodie più ricercate, gli strumenti musicali più bizzarri, i ritmi provenienti da antiche culture del pianeta. Molto spazio è dato alla musica americana a quella antica delle band in bianco e nero degli anni ’20 e ’30, al folk tradizionale e alle origini del blues, fino al rock and roll anni ’50, alle jug band, ai generi americani che hanno fatto la storia della musica, contaminandosi con esperienze più moderne. Diversi i musicisti di strada che si sono formati a New York, Città Ospite d’Onore della manifestazione. «E’ molto bello vedere musicisti e spettatori tornare anno dopo anno per vivere il festival, consapevoli che ogni edizione sarà diversa, pur conservando lo stile che la identifica da 30 anni, ormai nel resto del mondo», ha commentato Enrichetta Ticchiati, Responsabile Amministrazione e Segreteria. Tante infatti sono le sorprese di questa edizione storica e gli eventi collaterali. Tra questi, “Storie di Buskers”, alle 18.30 nel cortile del Castello Estense, dove gli artisti protagonisti del festival si raccontano al pubblico, intervistati dal giornalista Leonardo Rosa. E il progetto di musicoterapia – dalle 17.00 alle 18.00 – che vede i musicisti esibirsi nella Casa di Residenza per anziani di via Ripagrande, per allietare gli ospiti nel giardino della struttura. Dopo mezzanotte, la festa si sposta nel Sottomura per il Puedes Summer Night, con concerti fino a notte fonda.

Per informazioni: Associazione Ferrara Buskers Festival®
Via Mentessi, 4 – 44121 Ferrara
Tel. 0532249337
Fax. 0532207048
E-mail: russo@ferrarabuskers.com
r.bottoni@ferrarabuskers.com
Sito web: www.ferrarabuskers.com

Commenta