Home > COMUNICATI STAMPA > A Portomaggiore attività per la Giornata dell’Alzheimer

A Portomaggiore attività per la Giornata dell’Alzheimer

Da Ufficio stampa Camelot

Martedì 26 settembre alle 10:00, ​in occasione della XXIV ​G​iornata ​M​ondiale dell’Alzheimer promossa dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, presso il Teatro Sociale Concordia di Portomaggiore in corso Vittorio Emanuele II 44, si inaugurerà la mostra “Ritratti e ricordi al Cafè”, un’esposizione di opere realizzate dai partecipanti al Caffè alzheimer “Ri-troviamoci al CaFè”, per presentare e divulgare il progetto rivolto alle persone affette da demenza, alle loro famiglie e alla comunità locale.

Saranno presentati autoritratti e opere grafiche realizzate dai partecipanti durante l’anno di attività, insieme a testi e pensieri scritti dai loro familiari e caregiver.

Nell’ambito dell’incontro sarà anche presentato il progetto “Ri-troviamoci al CaFè”, il Caffè Alzheimer attivo nei territori di Portomaggiore, Argenta ed Ostellato dal 2012, coordinato dalla cooperativa Camelot su mandato dell’Azienda Servizi alla Persona “Eppi – Manica Salvatori”, in collaborazione con il Centro Esperto per i Disturbi Cognitivi di Portomaggiore dell’Azienda USL – Ferrara.

E’ un progetto rivolto alle persone con disturbi cognitivi ed ai loro familiari e propone attività progettate e condotte da un​’​equipe multidisciplinare di esperti.
Il contesto in cui si svolge il progetto è accogliente, informale e atto a garantire la sicurezza psicologica ed emotiva dei partecipanti. Propone attività per le persone con disturbi cognitivi come stimolazione cognitiva, terapia occupazionale, socializzazione, dirette da una psicologa e da un​’​animatrice sociale​.

S​ono previste inoltre attività per i familiari, condotte da una psicoterapeuta, con incontri di formazione-informazione sulla malattia e spazi di riflessione attraverso l’intervento di esperti come avvocati, assistenti sociali, fisioterapisti, geriatri, infermieri.
Il Caffè Alzheimer è uno spazio di confronto e sostegno tra familiari che devono affrontare le medesime problematiche legate alla malattia.

Dopo la pausa estiva​,​ gli incontri del ​C​affè ​A​lzheimer ​sono ripartiti il 21 settembre e si terranno, con cadenza quindicinale, presso ​la​ sede ​del centro sociale Le Contrade in via Carducci 11 a Portomaggiore, il pomeriggio dalle 15:00 alle 17:00.

Nonostante dall’Alzheimer non si posa guarire, le famiglie possono trovare in questo spazio un’occasione di scambio, conforto e sollievo.

La ​G​iornata ​M​ondiale dell’Alzheimer è stata istituita dall’OMS nel 1994 con la finalità di sensibilizzare la popolazione sulle problematiche connesse con questa malattia e costituisce una punto di riferimento ormai consolidato per i caregiver ed i professionisti impegnati sul campo.
L’esposizione rimarrà aperta ​al pubblico ​da martedì 26 a venerdì 29​ settembre​, il pomeriggio dalle 15:30 alle 18:30.

Commenta