Home > PARTITI & DINTORNI > Andrea Liverani (ln): “Pesca nettarina, settore a rischio estinzione: serve subito il marchio DOP”

Andrea Liverani (ln): “Pesca nettarina, settore a rischio estinzione: serve subito il marchio DOP”

Da Lega Nord

“L’unico modo per salvare la Pesca Nettarina è farle ottenere il marchio Dop. I dati parlano di un comparto a rischio estinzione: la Regione deve attivarsi subito per dare al prodotto una tutela concreta”.

Il gruppo consiliare Lega Nord Emilia Romagna, ha presentato una risoluzione, firmata anche dal consigliere Andrea Liverani, per proporre una serie di interventi da attuare a sostegno delle produzioni di pesche nettarine, anche alla luce dell’andamento del comparto illustrato, nei giorni scorsi, dalla Camera di Commercio. Le rilevazioni riportano una flessione del 28,0% delle pesche gialle, del 27,3% delle nettarine gialle e del 30,9% di tutte le varietà di pesche, con il 43% dei frutteti persi in tutta l’Emilia Romagna. Ma l’elemento che più preoccupa è il livello dei prezzi che non remunerano i costi di produzione: 10-20 centesimi al chilo pagati all’agricoltore, 50 centesimi al chilo i costi di produzione, 2,5 euro al chilo la frutta venduta sui banchi dei supermercati.

“La situazione è drammatica e richiede un’attenzione particolare. Oltre alla forbice dei prezzi, aggravata dalla concorrenza delle produzioni estere avvantaggiate dai bassi costi di mano d’opera, pesano anche le restrizioni imposte dalla Regione Emilia Romagna (in aggravio ai disciplinari Ue già molto rigidi) sull’utilizzo di prodotti per la lotta integrata, che rendono molto difficoltosa la coltivazione e più oneroso tutto il procedimento”.

Lo scorso 2 agosto è nato il Consorzio di Tutela Pesca e Nettarina di Romagna IGP, con funzioni di controllo e vigilanza istituzionali, sul marchio Igp, che la Pesca Nettarina ha già ottenuto.

“Il Consorzio può svolgere attività di assistenza tecnica, di proposta, di studio ed è uno strumento da valorizzare”, aggiunge Liverani. “Tuttavia allo stato attuale, con una congiuntura così negativa, la sola tutela del marchio Igp non è sufficiente. L’unico vero mezzo per garantire un futuro alla Pesca Nettarina della Romagna è ottenere il riconoscimento del marchio Dop Denominazione di Origine Protetta” che la tuteli anche dalla concorrenza dei prodotti provenienti dall’estero.

La Lega Nord chiede dunque formalmente alla Regione di “avviare subito il procedimento di riconoscimento di marchio Dop, incentivando lo sviluppo di nuove colture, senza più rendere ulteriormente penalizzanti, per i produttori, i disciplinari emanati dalla Ue per la lotta integrata”, spiega ancora Liverani.

“Bruxelles a quanto risulta ha promesso nuovi fondi per sostenere gli agricoltori in difficoltà: gli aiuti economici sono importanti, ma non bastano. Non è più possibile assistere in silenzio allo sfacelo di un intero settore produttivo, fondamentale per l’economia di tante famiglie e della zona, finito sull’orlo del baratro a causa di politiche di tutela, fino ad oggi, insufficienti”.

Commenta