Home > COMUNICATI STAMPA > AperiLibera – martedì 22 agosto dalle 18 presso Spazio Cloister

AperiLibera – martedì 22 agosto dalle 18 presso Spazio Cloister

Da Libera Ferrara

Martedì 22 agosto dalle ore 18.00

presso Cloister Enoteca

Legalità? Sì grazie, un bel bicchiere!

Ogni occasione è buona per promuovere la legalità.

Per i ferraresi tornati dalle vacanze o rimasti in città e per i tanti ospiti che arrivano nella settimana del Ferrara Buskers Festival, torna AperiLibera: l’aperitivo della legalità che coniuga i prodotti di Libera Terra, coltivati su terreni confiscati alle mafie e restituiti ai cittadini, e le tipicità di Voghiera, grazie all’impegno dei volontari della Pro Loco locale.

Per l’occasione si aggiunge un altro elemento: la professionalità dell’Enoteca Cloister, che ospiterà l’evento, un Work in Progress sul buon gusto, che mai come ora si concretizza nell’arte degli alimenti e delle bevande.

L’appuntamento è per MARTEDI’ 22 AGOSTO a partire dalle 18.00 in via Gobetti 28 (dietro via Porta Reno).

Organizzato in collaborazione da Pro Loco Voghiera, Coordinamento di Ferrara di Libera-Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, Presidio Studentesco di Libera di Ferrara “Giuseppe Francese” e Spazio Cloister.

Il ricavato finanzierà il progetto ‘Libera e Voghiera per restituire vita alla terra’ che dal 2013, attraverso numerosi eventi sul territorio e nelle scuole e la raccolta di attrezzature agricole, sostiene le cooperative impegnate nella conduzione dei beni confiscati alla mafia e lavora alla sensibilizzazione del pubblico per costruire una rete di collaborazioni politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. Grazie al progetto ‘Libera e Voghera per restituire Vita alla Terra’ è stato possibile raggiungere importanti traguardi e numerose donazioni, tra le quali: tre camioncini e due impianti di irrigazione consegnati a cooperative che lavorano su beni sottratti alle organizzazioni mafiose e restituiti alle comunità che li abitano, e la piantumazione di quasi duemila alberi da frutto su un terreno incendiato, tornato così produttivo.

AperiLibera evento fb

Commenta