Home > INTERVENTI > Assasinio di Budrio

Da Aldo Di Giacomo Segretario Generale: Sindacato Polizia Penitenziaria S.PP

Dopo questo ennesimo assassinio non è possibile più fare chiacchiere. Ho presentato due milioni di firme in cassazione per cambiare questa assurda legge sulla legittima difesa; legge che non tutela chi si difende a casa sua.
A sostenerlo è Aldo Di Giacomo, segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria S.PP. e presidente del movimento politico “Una nuova Italia”. Continua Di Giacomo:” ora lo stato mantenga i familiari della vittima e se mai condannerà al carcere questo assassino non lo permetta di guadagnare 1500 euro al mese come è già successo in passato.
Consegnerò personalmente a Salvini e Di Maio 20000 nuove firme raccolte in una nuova legge di iniziativa popolare proposta dal mio sindacato.
È ora di porre fine a questa aberrazione giuridica.
Occorre mettere i cittadini nella condizione di difendersi.

Commenta