COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Bargi: “Autonomia, è una questione di efficienza economica. Il Pd decida se accettare la sfida”

Bargi: “Autonomia, è una questione di efficienza economica. Il Pd decida se accettare la sfida”

Da Lega Nord Emilia Romagna

“L’autonomia è soprattutto una questione di efficienza economica: è ora che la Giunta Bonaccini ne prenda atto e decida se raccogliere o meno questa sfida”. Stefano Bargi, consigliere regionale della Lega Nord, ha evidenziato il concetto durante i lavori dell’assemblea. “Al di là del poco credibile sussulto autonomista mostrato dal Pd in estate, l’impressione è che la trattativa col governo continui sul binario del marketing politico più che della concretezza. Il vero tema – affonda Bargi – è infatti chiedere e ottenere spazi per una più efficiente gestione dei servizi e dei tributi: se una regione è in grado di finanziare una competenza spendendo meno dello Stato, il risparmio può essere utilizzato per altre competenze e dunque altri servizi, oppure per abbassare la pressione fiscale. Per questo la regione deve essere messa alla prova, per questo esiste la richiesta di una maggiore autonomia. Noi siamo convinti che un maggior decentramento possa portare efficacia ed efficienza, vediamo se il Pd è disposto a raccogliere la sfida”. Il consigliere invita dunque la Giunta dem “a confrontarsi su questo e a inserire seriamente la questione nella trattativa. Continuare a parlare, anche in aula, di competenze senza affrontare seriamente come finanziarle non ha alcun senso”.

Commenta