Home > BORDO PAGINA / RUBRICA > BORDO PAGINA
The Italian Transhumanist-Futurologie, il primo eBook con Zoltan Istvan

BORDO PAGINA
The Italian Transhumanist-Futurologie, il primo eBook con Zoltan Istvan

A cura dell’ Associazione culturale Hyperion , sede Principato di Monaco è on line “Futurologia della vita quotidiana. Transhumanist Age“, il primo ebook collettivo del nuovo gruppo transumanista e futurista italiano (The Italian Transhumanist-Futurologie), fondato nei mesi scorsi dagli stessi Guerra, scrittore e futurologo ferrarese e l’associazione italo francese curata da Ivan Bruno e Sol, scrittori di fantascienza.
In questo ebook scritti di diversi e noti scrittori futuribili italiani e non solo, oltre ai curatori e gli stessi ferraresi Davide Grandi e Raimondo Galante, scrittore di science fcition e filosofo neosituazionista. In questo eBook, focus è una visione del transumanesimo essenzialmente storico culturale e pop divulgativo, con ‘importante presenza “special guest” del Transumanista libertario attualmente e probabilmente più noto ai media anche europei, ovvero l’americano Zoltan Istvan a cui il nuovo gruppo s’ispira. Oltre a nomi di spicco o noti a livello nazionale quali P. Bruni del Mibact, V. Conte dell’Accademia Belle Arti di Roma, D. Foschi promotore del Nuovo Rinascimento postfuturista, A. Autino di Space Renaissance, lo stesso tecnoerotico F. Ulivieri, i noti blogger e scrittori sperimenti M. Nigro e M. Blindflowers (operativa in Inghilterra), l’esperto geopolitico Casalino, non ultimo il giornalista e filosofo culturale A. Giubileo. il musicista scrittore pop C. Zannetti (padovano ma originario sempre Ferrara) e il filosofo C. Rocchio (collaboratore con Univ. di Tubinga in Germania).
Più nello specifico gli autori segnalano le proprie interfaccia personali con le nuove tecnologie, a volte in senso diretto a volte con modulazioni più astratte, in ogni caso con particolare attinenza agli effetti globali e culturali del computer mondo sul presente.
Ecco alcuni estratti esempi:
Zoltan Istvan “…Tutti abbiamo sentito parlare di collaudi di auto senza conducente sulle strade e di come i medici in Francia stanno sostituendo i cuori delle persone con cuori robot “permanenti”, ma lo sapevate che esiste già un mercato multimiliardario per le cuffie da lettura ad onde cerebrali? Utilizzando sensori elettroencefalografici (EEG) che catturano e monitorano l’attività cerebrale, MindWave di NeuroSky può collegarsi a Google Glass e consentire di scattare una foto e postarla su Facebook e Twitter semplicemente riflettendo su di essa. Altre cuffie ti consentono di giocare ai videogiochi sul tuo iPhone anche con i tuoi pensieri. Infatti, ben più di un anno fa, si è svolta la prima comunicazione mente-a-mente. Un ricercatore in India ha proiettato un pensiero su un collega in Francia e, usando le cuffie, si sono capiti. La telepatia è passata dalla fantascienza alla realtà”……
Roby Guerra “nessun problema a confessarlo: ormai vivo meglio nel ciberspazio che nella vita cosiddetta reale, ma in certo senso neppure degno di spiegazioni o decifrazioni: mica noi internauti siamo eremiti o folli visionari banali, anzi fin troppo vera Normale (e sana) la nostra vita off line, amori e amicizie incluse! Semplicemente Internet è anche, per chi sa captare veramente il nostro tempo e intravedere l’avvenire (in ogni caso qualunque sia il destino sociale e anche personale) è un laboratorio scientifico ad personam, a costi irrisori, poi gli esperimenti confermano o meno le teorie cosiddette reali, ma altra questione. Firmato Robytron
Ivan Bruno “Nel 1950, la Zenith Radio Corporation creò il lazy-bone, una scatola con dei grossi tasti collegata alla televisione con un cavo. L’idea era tanto rivoluzionaria quanto scomoda. Provate a immaginare il tipico marito americano e patriarca, seduto sulla sua poltrona, vedersi volar via il telecomando dalle mani perché il figlio, correndo, è appena inciampato nel filo. Oggi potrà farvi ridere pensare a un sistema di controllo così obsoleto, ma non bisogna dimenticare che, ancora negli anni ‘80, molti di noi hanno guidato macchinine elettriche attaccate, con un filo, al telecomando. E non parliamo di quanto tempo abbiamo dovuto aspettare per giocare a una consolle con il wireless”….

Info
https://www.amazon.it/Futurologia-della-Vita-Quotidiana-Transhumanist-ebook/dp/B078FBPT7N/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1513430626&sr=1-2&keywords=Futurologia
MeteoWeb recensione
http://www.meteoweb.eu/2017/12/transumanesimo/1017943/

Commenta

Ti potrebbe interessare:
MEMORABILE
Fantasmi
MEMORABILE
L’abbaino
BORDO PAGINA
Davide Grandi e La Particella Selfie. Webgrafia di un cosmoscrittore
MEMORABILE
La parete gialla