Home > COMUNICATI STAMPA > Coldiretti Ferrara, mobilitazione stop cibo falso

Coldiretti Ferrara, mobilitazione stop cibo falso

Da ufficio stampa Coldiretti Ferrara

Venerdì 16 marzo, dalle 9 alle 12 e domenica 18 marzo dalle 9 alle 17, nei mercati contadini di Porta Paola e di Piazza Municipale, anche a Ferrara la raccolta firme per dire basta alle etichette non trasparenti ed al cibo falso nel carrello della spesa.

Salvare il nostro cibo e rendere trasparente il carrello della spesa è l’obiettivo dell’iniziativa che si svolgerà da domani venerdì 16 marzo in diverse piazze della nostra regione.
A Ferrara l’appuntamento è presso il mercato contadino di Porta Paola, venerdì 16 marzo, dalle 9 alle 12, e successivamente domenica 18 marzo, in occasione del mercato contadino di Ferrara in Piazza Municipale, dalle 9 alle 17.
Stessa iniziativa anche a Portomaggiore, nell’ambito del mercato settimanale del venerdì mattina.
È l’avvio di una tre giorni di mobilitazione popolare, già in atto a livello nazionale, che in Emilia Romagna si svolgerà per tutto il fine settimana nei principali mercati di Campagna Amica ed in diversi comuni, con la raccolta firme a sostegno della petizione #stopcibofalso per chiedere all’Unione Europea di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti.
La mobilitazione proseguirà in tutti i mercati, aziende e botteghe di Campagna Amica fino alla fine di aprile.
Nonostante i passi avanti – sottolinea Coldiretti – permangono ancora ampie zone d’ombra per cui ogni giorno rischiano di finire nel piatto alimenti di bassa qualità e origine incerta che mettono a rischio la salute, come dimostrano i ripetuti allarmi alimentari.
L’iniziativa in piazza Municipale coincide anche con la Festa di Primavera, organizzata da Campagna Amica e da Giovani Impresa Ferrara.
Nel corso della giornata di domenica, presso il gazebo Coldiretti, allestito in piazza Municipale, sarà presente un punto informativo sulla stagionalità delle produzioni, con distribuzione di palloncini ai più piccoli, il gioco dell’orto e dei semi.
Sarà anche possibile degustare prodotti tipici e conoscere in anteprima la colomba pasquale realizzata con la farina del grano Giorgione e con tutti gli ingredienti (dal burro alle uova, allo zucchero, alla frutta candita made in Italy).
A chi si fermerà a sottoscrivere la petizione popolare #STOPCIBOFALSO, in omaggio sino ad esaurimento una shopper in cotone per la spesa e la ruota della stagionalità di frutta e verdura italiana.

COLDIRETTI FERRARA – ufficio stampa: 0532/979723 – 335 5978493
fax 0532 978458 riccardo.casotti@coldiretti.it – relazioniesterne.fe@coldiretti.itwww.coldiretti.it

Commenta