COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > “Concerto Lirico in Comune”. Con gli studenti del Conservatorio Frescobaldi

“Concerto Lirico in Comune”. Con gli studenti del Conservatorio Frescobaldi

Da Conservatorio Frescobaldi

Sala Consiliare del Comune di Ferrara | Piazza del Municipio 2
Lunedì 15 gennaio 2018 ore 15

In occasione dell’apertura dei lavori del Consiglio Comunale di Ferrara

Si rinnova la collaborazione tra il Conservatorio Frescobaldi e il Comune di Ferrara. Lunedì 15 gennaio, alle ore 15 in Comune (Sala Consiliare, piazza del Municipio 2), in occasione del primo Consiglio Comunale del 2018, il Conservatorio ferrarese inaugura in musica i nuovi lavori consiliari, con un omaggio alla lirica e ai compositori che l’hanno resa celebre fino ai giorni nostri.
Il concerto di apertura, ormai tradizione da diversi anni, per il 2018 propone un repertorio lirico, che vedrà coinvolti gli studenti delle classi di Canto di Agata Bienkowska e Cinzia Forte, docenti al Conservatorio e presenti nelle stagioni dei più importanti teatri nazionali e internazionali. Rigoletto, Romeo et Juliette, La Bohème, ll Trovatore, Macbeth e La Traviata saranno solo alcune delle opere del repertorio in programma, che comprende musiche dei maggiori autori del melodramma italiano quali Donizetti, Verdi e Puccini, oltre a Mozart, Gounod e Léhar.
Il concerto sarà anche un modo per far scoprire alla città una delle eccellenze del Conservatorio. Le classi di Canto sono infatti da tempo fucina di talenti, che attirano nuovi corsisti anche dall’estero. Sono poi molti gli allievi di Canto che, una volta terminati gli studi, ottengono risultati importanti nel lavoro. Gli allievi coinvolti per il Concerto Lirico in Comune sono: Ela Warcaba, soprano, Elisa Gentili, mezzosoprano, Ester Ventura, soprano, Francesca Martini, soprano, Francesca Cucuzza, soprano, Chuijin Zheng, baritono, Chaojun Zhang, tenore, Claudia Muschio, soprano, Matteo Roma, tenore, Alice Rognini, soprano, Giulia Pierucci, soprano, Jianguang Yuan, tenore, Martyna Gresella, soprano, Davide Del Vecchio, tenore.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Commenta