Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Il bambino dei trucchi

di Federica Mammina

Ciao. Io sono un bambino indiano, e invece che studiare lavoro, dalla mattina alla sera. Insieme ad altre migliaia di bambini vengo sfruttato in una cava, senza protezioni, senza strumenti adeguati e per questo rischio ogni giorno morsi di serpenti o di scorpioni, tagli, ferite, abrasioni, e malattie respiratorie anche molto gravi. E spesso le cave crollano. E poi non capisco perché mi diano solo 5 rupie (5 centesimi di euro) se loro ogni chilo lo possono vendere anche a 1000 dollari.
Pensavo che il minerale che estraiamo fosse molto importante vista la quantità che siamo costretti a cercare. Si chiama mica, e serve per rendere più luminosi i cosmetici. Sì, proprio i cosmetici: rossetti, ombretti, smalti, e persino i trucchi minerali, quelli meno dannosi per la vostra pelle, ma che per me sinceramente sono uguali a tutti gli altri.
Io quando lavoro penso spesso alle persone che nel mondo grazie a me saranno più belle; magari anche tu quando ti truccherai o acquisterai un cosmetico penserai a me.
Tu puoi scegliere, io no.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
L’automazione della produzione: l’opportunità per liberarci dalla schiavitù del lavoro
Il dilemma dei “maturi”
BORDO PAGINA
Le Stampanti 3d nel futuro… Che sia la fine del capitalismo?
LA CITTA’ DELLA CONOSCENZA
Dalla smart city alla comunità intelligente