Home > IL DOSSIER SETTIMANALE > COPERTINA DEL DOSSIER > IL DOSSIER SETTIMANALE
Gente così… Questa volta la notizia siete voi

IL DOSSIER SETTIMANALE
Gente così… Questa volta la notizia siete voi

Fin dall’inizio l’avventura di Ferraraitalia ha voluto uscire dai confini del web, cercando di costruire una rete di relazioni non solo virtuali con le persone, per diventare comunità, spazio pubblico di incontro fra i collaboratori, ma anche e soprattutto con e fra voi lettori. In questi mesi Ferraraitalia si è qualificato anche come movimento d’opinioni e luogo di incontro fra diverse generazioni di ferraresi e non solo, che interpretano la città dall’interno e dall’esterno, per esempio con gli incontri “Chiavi di lettura” nella Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea.

Immaginiamo Ferraraitalia come laboratorio aperto alla partecipazione, capace di orientare il proprio lavoro in un’ottica di autentica condivisione comunitaria. Non a caso abbiamo denominato la nostra campagna di crowdfunding, conclusasi con successo giusto un anno fa, “Una redazione condivisa”: Ferraraitalia è una redazione con la porta sempre aperta verso il territorio, la città e i cittadini che li vivono o li hanno vissuti.
Per questo non poteva mancare un numero del settimanale che fosse dedicato ai cittadini ferraresi, più o meno illustri, più o meno famosi, e più in generale alle persone che abbiamo incontrato in questi anni lungo il nostro cammino e di cui abbiamo narrato le storie, perchè crediamo che in questo nostro mondo di individui è necessario rimettere al centro le persone, le comunità, e ritornare ad ascoltare.

Quella che vi proponiamo è solo una selezione delle tante conversazioni e narrazioni: anche l’archivio, proprio come la redazione di Ferraraitalia, è aperto e pronto a farvi conoscere tante altre storie e persone.

Gente così – Leggi il sommario

Commenta

Ti potrebbe interessare:
MEMORABILE
L’ultimo futurista estremo
L’amico che ti è accanto
Storia di G.: oltre il ding della moneta nella ciotola
I DIALOGHI DELLA VAGINA
Restare amici o chiudere del tutto? Le storie dei nostri lettori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi