Home > COMUNICATI STAMPA > Il progetto di ricerca GST4Water presentato ieri a Bari al Festival dell’Acqua

Il progetto di ricerca GST4Water presentato ieri a Bari al Festival dell’Acqua

Lunedì scorso una delegazione dell’Università di Ferrara si è recata a Bari per intervenire al Festival dell’Acqua, organizzato da Utilitalia e giunto ormai alla IV Edizione.
Nella giornata di apertura di questa manifestazione a carattere internazionale, si è svolto il convegno promosso dal nostro Ateneo, dal titolo: “GST4Water: quanta acqua sto consumando?” introdotto e moderato dal prof. Marco Franchini, docente e responsabile del Laboratorio Terra&AcquaTech di Unife, che è capofila del progetto. Tra gli altri relatori il prof. Stefano Alvisi, docente di Idrologia presso il Dipartimento di Ingegneria, e l’ing. Marco Govoni del MechLav. Tra le aziende che partecipano a questa ricerca vi è il CADF – Acquedotto del Delta, con un laboratorio di campo a Gorino.
L’evento è stato l’occasione per incontrare tutti gli interlocutori legati al ciclo idrico integrato, e in particolare per presentare il progetto alle multiutility che sono i soggetti più interessati al tema dello smart metering, della sostenibilità, del recupero e riciclo delle acque.
Il convegno è stato molto partecipato, visto l’interesse delle aziende per i temi del risparmio, della sostebilità e dell’innovazione tecnologica.

GST4Water è un progetto di ricerca industriale portato avanti dall’Università di Ferrara (Laboratori Terra&AcquaTech e MechLav), di Bologna (Laboratori CIRI-EA e CIRI-EC) e dell’ENEA (Laboratorio LEA). La ricerca è finanziata dal POR FESR Emilia-Romagna 2014-2020 nell’ambito della “Strategia di Specializzazione Intelligente” e sperimenta soluzioni innovative per risparmio e sostenibilità nel settore idrico, attraverso l’introduzione di tecnologie ICT, per sensibilizzare i cittadini sul consumo dell’acqua.

Alcuni dati sul Festival dell’Acqua: 429.000 visitatori, 14.800 studenti coinvolti, 7.800 convegnisti, 408 relatori italiani e stranieri, 56 testimonial della cultura, del giornalismo, della politica.

Commenta