COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Jameszoo a Ferrara live con “Fool”, il suo debutto per Brainfeeder

Jameszoo a Ferrara live con “Fool”, il suo debutto per Brainfeeder

Da Reverb Festival

Jameszoo suonerà a Ferrara giovedì 30 novembre. Un’occasione da non perdere per tutti i fan del visionario producer olandese, il cui album di debutto – Fool – è uscito solo pochi mesi fa per l’etichetta diretta da Flying Lotus, la Brainfeeder. Una straordinaria opportunità per esplorare nuove sonorità per tutte le persone che ancora non conoscono questo immaginifico talento, il cui percorso artistico si sviluppa intrecciando in modo inedito musica elettronica e tradizione jazz. Jameszoo, all’anagrafe Mitchel van Dinther, ha esordito come dj sviluppando un orecchio speciale per jazz, prog-rock e stranezze beat, prima di concentrare la propria attenzione sulla produzione. Il risultato di quest’evoluzione si trova in Fool. Il disco, che proprio a Ferrara sarà per la prima volta presentato al pubblico italiano, assembla i contributi registrati in studio da numerosi musicisti di fama internazionale, tra cui Steve Kuhn. Dalla loro originale fusione nasce un’opera capace di incantare, stuzzicare i gusti e le attitudini più diverse e trasportarle oltre la soglia dell’abitudine. La contaminazione diventa un viaggio sospeso e onirico, un’esperienza da cui farsi trasportare.

Il live di Jameszoo comincerà alle 22, dalle 23.30 a chiusura condurrà le danze dj Hendrix, noto per l’eclettismo delle sue influenze e delle sue proposte. Hendrix considera la dance un modo per raccontare storie: i suoi set assomigliano a un’improbabile jam session dove suonano assieme chitarristi rock, produttori di musica elettronica, bassisti sopravvissuti al Paradise Garage e sciamani indiani.

La data è organizzata da Reverb – associazione impegnata nella promozione dell’elettronica italiana e più in generale della sperimentazione musicale – in collaborazione con il Jazz Club Ferrara, premiato negli scorsi anni più volte come il migliore jazz club d’Italia, che ospiterà l’evento all’interno della propria meravigliosa location: un’antica fortificazione rinascimentale, il Torrione di San Giovanni, illuminata per una sera dalle proiezioni e dai visual che accompagneranno l’esibizione.

La collaborazione tra le queste due realtà è cominciata lo scorso inverno, quando Reverb e Jazz Club decisero di unire le forze e portare nel capoluogo estense il live set del batterista Tommaso Cappellato, accompagnato dal dj set dei Nu Guinea e di Khalab, nome d’arte di Costantino Raffaele, conosciuto al grande pubblico soprattutto per essere l’ideatore e il conduttore su Radio Due del programma Musical Box.

Il concerto è andato sold out, un esperimento positivo non solo in termini di pubblico ma soprattutto in termini di trasversalità della partecipazione. Per questo Costantino stesso ha voluto essere coinvolto più attivamente in questo particolare progetto e contribuire con la propria esperienza alla direzione artistica delle date successive. Oltre a Jameszoo infatti Reverb e Jazzclub porteranno a Ferrara

L’ingresso alla serata di giovedì 30 novembre costa 15 euro per i soci Endas. I non soci potranno usufruire di una promozione speciale: con 20 euro potranno avere sia il biglietto che la tessera valida per tutta la programmazione 2017/2018. Chi volesse prenotare la propria partecipazione potrà farlo scrivendo all’indirizzo info@reverbfestival.it e presentandosi entro le 21 all’ingresso – il Jazz Club si trova in corso Porta Mare 112. La biglietteria aprirà alle 19.30, buffet e dj set al piano terra dalle 20.

Commenta