Home > COMUNICATI STAMPA > La marineria di Porto Garibaldi in festa

La marineria di Porto Garibaldi in festa

Al via sabato 19 maggio la sagra di canocchia e seppia 2018

Sarà, come tradizione, la sirena del Mercato Ittico di Porto Garibaldi ad annunciare, dopo il taglio del nastro in programma per le 11 di sabato 19 maggio, l’apertura dello stand gastronomico della Sagra della Canocchia e della Seppia 2018. Già dalla mattinata però lungo il PortoCanale della marineria a pochi chilometri da Comacchio inizieranno a susseguirsi gli appuntamenti del primo week end di una festa quest’anno resa ancora più ricca da workshop, visite guidate, laboratori e scuole di cucina del “Festival del Mare”. Insieme alle immancabili tentazioni golose, alle coloratissime bancarelle, alle escursioni ed agli spettacoli – il primo dei concerti live in programma è previsto per le 21,30 di sabato con i “Chiusi per turno” – l’ottava edizione della grande kermesse che celebra la storica ed ancora vivacissima anima marinaresca dell’antica Magnavacca, tiene a battesimo il debutto in terra ferrarese della rassegna itinerante dedicata a prodotti e marinerie della Costa emiliano romagnola che da maggio a novembre si snoderà fra Goro e Cattolica. Ecco allora che, alle 9,30, accanto all’apertura del percorso espositivo di prodotti tipici locali e delle regioni italiane allestito di fronte alla banchina dove attraccano grandi e piccoli pescherecci multicolori, nella sala riunioni del Mercato Ittico è in programma l’incontro pubblico su norme e regolamenti nazionali ed europei in materia di pesca al quale interverranno, fra gli altri, il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Garibaldi, tenente di vascello Francesco Luciani, e Patrizia Masetti dell’Agci interprovinciale Ravenna-Ferrara. Alle 10,30, dall’InfoPoint di via Caduti del Mare debutto per gli appuntamenti con “Il PortoCanale racconta”, passeggiata guidata e gratuita con Giacomo Rizzati e Nicola Tassella alla scoperta dei ‘luoghi della pesca’ di Porto Garibaldi che sarà riproposta, allo stesso orario, anche nella mattinata di domenica. Per gli appassionati delle escursioni, invece, il cartellone della manifestazione propone, sabato alle 16, il tour guidato in bici (12 km. complessivi) alla scoperta della Salina di Comacchio (info: 329 9341581) e, domenica alle 10,30, “A passo di nordic walking”, passeggiata con i bastoncini di 7 km. fra spiagge, dune e vigneti (info: 347 0835343). Mentre, nel pomeriggio di entrambe le giornate, bambini e genitori del locale Istituto Comprensivo saranno protagonisti di “Saluti da Porto Garibaldi”, laboratorio didattico ‘en plein air’ per la produzione di coloratissime e fantasiose cartoline dell’antica Magnavacca. E ancora, assolutamente da non perdere sempre nell’ambito del “Festival del Mare”, laboratori e scuole di cucina che si susseguiranno nella suggestiva cornice del Giardino di Villa Bellini. Dove, sabato alle 15 con il presidente della Cooperativa della Piccola e Grande Pesca, Ariberto Felletti, si parlerà di “stagioni dei nostri pesci – I prodotti ittici tipici della marineria di Porto Garibaldi”. Cui seguiranno le passerelle di ricette e volontari dello staff di cucina della Sagra: sabato alle 16,30, Fiorella Piffanelli preparerà ‘in diretta’ il “sugo alla Magnavacante” mentre domenica – rispettivamente alle 15 e alle 16,30 – a ‘raccontare’ e condurre la degustazione di molluschi nostrani sarà Luigi Ghirardelli, della “Famìa ad Magnavaca” mentre Luisa Finotelli presenterà la ‘new entry’ nel menu Sagra 2018, ovvero le canocchie in umido.
Il programma completo e dettagliato della Sagra e degli eventi del “Festival del Mare” a Porto Garibaldi sono consultabili sul sito www.sagradellacanocchia.it

Commenta