Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 06 novembre 2017

La newsletter del 06 novembre 2017

SOSTEGNI ALLE FAMIGLIE – La presentazione delle domande fino al 30 novembre 2017

Per le famiglie in difficoltà contributi comunali per il pagamento della Tari 2017

06-11-2017

Prosegue, fino al 30 novembre prossimo, la raccolta delle domande per l’erogazione dei contributi comunali a favore di nuclei familiari, in condizioni disagiate, a sostegno del pagamento della TARI dovuta per l’anno 2017.
Si tratta di un’azione prevista da una risoluzione del Consiglio Comunale nell’atto di approvazione del bilancio consuntivo 2016, con uno stanziamento complessivo di 100.000 euro.
Possono usufruirne i nuclei familiari anagrafici (quindi anche le persone che vivono sole) con un ISEE ordinario non superiore a 6.000 euro.
Nello specifico:
– con ISEE fino a 3.000 euro si potrà avere un contributo pari all’80% della TARI dovuta per il 2017
– con ISEE da 3.000,01 a 6.000 euro si potrà avere un contributo pari al 60% della TARI dovuta per il 2017
– le quote del contributo saranno aumentate del 10% in presenza di almeno un minore nel nucleo famigliare e/o di persone con disabilità.
Questa misura cerca di sostenere le persone e le famiglie in situazione di disagio a causa del perdurare della crisi economica: per questo la Giunta prevede di impegnare tutte le risorse destinate.
Pertanto:
– qualora la somma stanziata non fosse sufficiente a coprire tutte le richieste, si procederà alla riduzione proporzionale del contributo da erogare per ogni singola fascia;
– qualora le richieste di contributo pervenute non esaurissero le risorse disponibili, il contributo verrà aumentato fino al 100% per la prima fascia e in modo proporzionale fino a esaurimento delle disponibilità per la seconda fascia.
Inoltre l’ufficio TARI del Comune di Ferrara provvederà a verificare le eventuali morosità di nuclei che hanno presentato istanza di contributo, acquisendo la quota del potenziale contributo come abbattimento del debito accumulato.

REQUISITI:
Sono ammessi all’erogazione del contributo a sostegno della TARI 2017 i nuclei familiari del Comune di Ferrara che alla data di presentazione della domanda sono in possesso dei seguenti requisiti:
– residenza nel Comune di Ferrara
– cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea oppure cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione europea per gli stranieri titolari di permesso di soggiorno o di carta di soggiorno, ai sensi del d.lgs. n. 286/1998 e successive modifiche e integrazioni;
– attestazione ISEE ordinario ex dpcm 159/2013 in corso di validità con valore non superiore a 6.000 euro.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda può essere presentata
– allo sportello ASP “Centro Servizi alla Persona”, Corso Porta Reno, 86 a Ferrara, oppure
– all’URP del Comune di Ferrara, via degli Spadari, 2/2 a Ferrara, esclusivamente dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 oppure
– con raccomandata RR indirizzata a ASP “Centro Servizi alla Persona” Corso Porta Reno, 86 44122 Ferrara, oppure tramite pec all’indirizzo pec.info@pec.aspfe.it

L’avviso pubblico e i moduli da utilizzare per la domanda sono disponibili nelle sedi di ASP e URP e sul sito www.comune.fe.it alla pagina http://servizi.comune.fe.it/8643/contributo-tari-2017 per consentire la presentazione delle domande dal 30 ottobre al 30 novembre 2017.

(Comunicazione a cura del Settore Servizi alla Persona del Comune di Ferrara)

 

LAVORI PUBBLICI E MOBILITA’ – In due anni oltre 43mila euro spesi dal Comune per il recupero dei segnali stradali

Segnaletica imbrattata: oltre 230 cartelli e tabelle ripuliti o sostituiti negli ultimi sei mesi

06-11-2017

Proseguono, purtroppo senza sosta, a Ferrara gli atti di vandalismo contro il patrimonio cittadino con costi non trascurabili per l’Amministrazione comunale e quindi per la collettività. Solo per quanto attiene alla cartellonistica stradale di competenza comunale, nei sei mesi, da aprile a settembre 2017, sono stati 225 i cartelli di segnaletica verticale per i quali gli operai dell’Unità operativa Viabilità e Segnaletica del Comune hanno dovuto provvedere alla pulizia e alla rimozione di scritte o altri danneggiamenti, mentre per altri 8, non più recuperabili, si è dovuto procedere alla sostituzione. Il tutto per una spesa di 9.956 euro.
Complessivamente, invece, negli ultimi due anni (dall’1 ottobre 2015 al 30 settembre 2017) la spesa sostenuta dal Comune per questo tipo di interventi ammonta a 43.656 euro.
L’elenco delle prossime operazioni di recupero resta tuttavia lungo e al momento conta oltre 310 cartelli, targhe o tabelle di segnaletica di competenza comunale danneggiate e ancora da restituire alle loro funzioni.
A causare i maggiori danni sono scritte vandaliche, adesivi pubblicitari, vernici, locandine e volantini, che in molti casi rovinano irreparabilmente le pellicole rifrangenti dei cartelli e rendono illeggibili le informazioni per la viabilità, creando potenziali situazioni di rischio per guidatori e ciclisti.
Oltre dunque a comportare un aggravio per le spese comunali, tali comportamenti possono essere causa di pericolo per la circolazione e rappresentano, oltretutto, una violazione delle norme sul rispetto dell’arredo urbano contenute del Nuovo Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Ferrara, soggetti a sanzioni amministrative pecuniarie.
A questo proposito l’Amministrazione comunale invita i cittadini a continuare nella segnalazione sia di cartelli imbrattati sia di eventuali gesti di deturpamento – possibilmente nell’immediatezza del loro compimento – in funzione di una loro sanzione.

Immagini: alcuni dei segnali oggetto degli ultimi interventi di pulizia

ASSESSORATO ALLO SPORT – Domenica 12 novembre dalle 9.30 appuntamento al Palapalestre Caneparo di Ferrara

“AILoveLife2 – Io Amo la Vita”, una giornata fra beneficenza, solidarietà e promozione di sport e movimento per la salute

06-11-2017

Si è svolta lunedì 6 novembre nella residenza municipale la conferenza stampa per presentare l’iniziativa “AILoveLife2” – Io amo la vita – Sostengo la ricerca e gli ammalati praticando sport. Promossa da AIL Sezione di Ferrara (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfoma e Mieloma Onlus) la giornata, che vuole unire beneficenza, solidarietà, promozione di sport e movimento in termini di salute, si svolgerà domenica 12 novembre dalle 9.30 alle 19 al Palapalestre “Padre John Caneparo”. All’incontro con i giornalisti sono intervenuti Simone Merli (assessore allo Sport del Comune di Ferrara), Gian Marco Duo (presidente AIL Ferrara), Patrizia Vincenzi (referente organizzativo), Augusto Pareschi (Comitato Gestione Palapalestre).

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)

“AILoveLife 2-Io amo la vita- Sostengo la ricerca e gli ammalati praticando sport”, appuntamento benefico in memoria di Maurizio Vincenzi, in programma domenica 12 novembre 2017 dalle 9 alle 19 nella sede del Palapalestre “Padre John Caneparo” di Ferrara, in via Tumiati 5.

Il ricavato sarà interamente devoluto ad AIL Sezione di Ferrara. Patrizia vuole ricordare il padre, deceduto per un linfoma celebrale, domenica 12 Novembre 2017, giornata in cui avrebbe festeggiato il suo compleanno. La nostra sostenitrice ha provato, fin dai tempi del ricovero del padre, gratitudine nei confronti degli operatori di AIL Ferrara, per il loro supporto morale e materiale.
Dopo 10 anni nel ruolo di docente della Federazione Italiana Fitness, ha ottenuto il patrocinio della manifestazione da lei ideata. L’appello alla partecipazione è stato inviato ad istruttori FIF e colleghi di alta professionalità. Vista l’importanza della manifestazione e la grande valenza solidale, hanno risposto positivamente 48 insegnanti di varie discipline di Fitness, provenienti, in primis, da Bologna (dove Patrizia lavora da 29 anni), ma anche da Ferrara, Cento, Verona, Bassano del Grappa, Rimini, Firenze, Arezzo, Terni e anche da Alicante (Spagna). Sarà un’occasione unica per partecipare a diverse lezioni pluridisciplinari condotte da insegnanti con nomi altisonanti: Marco Della Primavera (Fitness Group); Fabrizio Randisi (Kardio Kombat-Power Pump-Fitness Group); l’amica Marinella Giudetti (Presenter freelance nelle più importanti convention sportive italiane); Alessandro Uccellini (Presenter fitness coreografico a livello internazionale); Giovanna Ventura (presenter internazionale e mental/fitness coach), Elisabetta Cinelli (Pilates a livello internazionale) e Donato De Bartolomeo (Yoga) e tanti altri ancora; Elisa Crepaldi (Zumba e Discpline coreografiche Palestra Cocoon) e Daniele Matteotti (Discipline coreografiche CUS Ferrara).
Gli insegnanti avranno a disposizione 45 minuti di lezione a testa per coinvolgere i partecipanti nelle discipline più varie: Aerobica, Step, Tonificazione, Allenamento Funzionale, Zumba, Jezzercise, Hip-Hop, Pole Dance, Kombat, Pilates, Yoga.
La manifestazione avrà inizio alle ore 9.30 e gli organizzatori proporranno in apertura un intervento del Primario di Ematologia, il Prof. Antonio Cuneo, per illustrare ai partecipanti l’importanza della ricerca e delle cure, che oggi hanno ottimi risultati in termine di guarigione.
La conclusione dell’iniziativa è prevista alle 19 con un aperitivo e buffet. L’obiettivo è quindi duplice: da una parte beneficenza e solidarietà, dall’altra promozione allo sport, al movimento in termini di salute.

CONFERENZA STAMPA – Mercoledì 8 novembre alle 12 nella sala degli Arazzi della residenza municipale

Presentazione della manifestazione letteraria “GialloFerrara” 2017

06-11-2017

Mercoledì 8 novembre 2017 alle 12 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione del festival letterario GialloFerrara. La manifestazione si terrà tra venerdì 10 e sabato 11 novembre in vari luoghi del centro storico di Ferrara e sarà l’occasione per far incontrare lettori e autori, dando corpo e voce alle parole stampate nero su bianco.

All’incontro con i giornalisti interverranno il vicesindaco e assessore alla Cultura e Turismo Massimo Maisto, il vicepresidente di Assicoop Modena&Ferrara Andrea Benini, il direttore artistico del festival Alberto Amorelli, il vicepresidente del Gruppo del Tasso Alessandro Tagliati e lo scrittore Marcello Simoni per le conclusioni letterarie.

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore fino al 13 febbraio

Modifiche alla circolazione e alla sosta in centro storico per le iniziative di Natale e Capodanno

06-11-2017

In occasione delle manifestazioni inserite nel programma di “Natale è in Centro a Ferrara” e “Festa di Capodanno”, a cura dell’Ati Cultura Eventi e Società, sono previste modifiche alla circolazione e alla sosta in centro storico a Ferrara, nel periodo dal 6 novembre 2017 al 13 febbraio 2018, segnalate da cartellonistica sul posto.
I provvedimenti saranno adottati in particolare per consentire la realizzazione di una pista di pattinaggio su ghiaccio in piazza Verdi dall’8/11/2017 al 13/2/2018 (periodo comprensivo delle operazioni di allestimento e disallestimento della stessa), il posizionamento di un albero di Natale in piazza Cattedrale, la creazione di un villaggio natalizio in piazza Trento Trieste dal 6/11/2017 al 18/1/2018 (periodo comprensivo delle operazioni di allestimento e disallestimento dello stesso), lo svolgimento di spettacoli di animazione previsti per il 18, 19 e 25 novembre, 2 (accensione dell’albero di Natale), 9, 16, 17 e 23 dicembre 2017, 6 e 7 gennaio 2018, nonché in piazza Castello nella giornata del 9 dicembre 2017 (spettacoli delle fontane danzanti).

In allegato scaricabile l’ordinanza completa con tutti i provvedimenti di viabilità.

INCONTRO IN MUNICIPIO – Giovedì 9 novembre alle 15,30, a cura del Comitato Ferrara per lo ius soli

Nella sala dell’Arengo si parla di ‘Ius soli e ius culturae: una questione di civiltà’

06-11-2017

Ha per titolo ‘Ius soli e ius culturae: una questione di civiltà’ l’incontro pubblico organizzato dal Comitato Ferrara per lo ius soli, per giovedì 9 novembre alle 15,30 nella sala dell’Arengo della residenza municipale di Ferrara. Interverranno il sindaco Tiziano Tagliani, il vicesindaco Massimo Maisto e il responsabile immigrazione Cgil Emilia-Romagna Andrea Ronchi. Presenteranno Miriam Cariani e Mario Zamorani, del Comitato Ferrara per lo ius soli.

PROTEZIONE CIVILE REGIONALE: ALLERTA N. 118/2017

ALLERTA CODICE GIALLO PER VENTO

06-11-2017

L’Agenzia Regionale di Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha emesso l’allerta n.118/2017 livello di criticità  GIALLO per VENTO dalle ore 12:00 del giorno 06/11/2017 alle ore 00:00 del giorno 08/11/2017.  I venti da nord-est saranno di forte intensità sul settore costiero e ferrarese.

Gli avvisi e le allerta dell’Agenzia di Protezione Civile dell’Emilia Romagna

Si invita la popolazione ad adottare le misure di autoprotezione consigliate visionabili nei links sotto riportati.

CONSIGLIO COMUNALE – Alle 15.15 in residenza municipale. Diretta audio e video della seduta su ‘ConsiglioWeb’. DOCUMENTAZIONE SCARICABILE

Il Consiglio comunale in seduta lunedì 6 novembre

06-11-2017

Il Consiglio comunale di Ferrara torna a riunirsi lunedì 6 novembre alle 15.15 nella residenza municipale. La seduta – con modalità definite nel corso della Conferenza dei presidenti dei Gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò– sarà dedicata alla trattazione di due delibere (assessora Roberta Fusari, presidente Girolamo Calò), due Ordini del giorno (rispettivamente dei consiglieri del gruppo PD Bertolasi e Cristofori e del consigliere Fochi – gruppo M5S) e due mozioni (a firma della consigliera Peruffo di Forza Italia).

DOCUMENTAZIONE SCARICABILE delibere e ordini del giorno e mozioni – in fondo alla pagina]

>> Come di consueto prevista la diretta audio video dell’intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb all’indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472.

 

Questa la scaletta dettagliata della seduta di lunedì 6 novembre:

 DELIBERE

Assessora all’Urbanistica Roberta Fusari
>> PG 95689/17 – Adozione di variante al 1° Piano Operativo Comunale e alla classificazione acustica, ai sensi degli artt. 20 e 34 della L.R. 20/2000 e s.m.i.
Dopo la presentazione dell’assessora Roberta Fusari – che ha illustrato anche un emendamento di Giunta, poi approvato – nel corso del dibattito è intervenuto il consigliere Facchini (PD).
La delibera è stata approvata.

 

Presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò
>> PG 130779/17 – Integrazione delle Commissioni Consiliari Permanenti, della Commissione per lo Statuto ed il Regolamento del Consiglio Comunale, della Commissione Consiliare di Controllo dei Servizi Pubblici Locali e della Commissione Pari Opportunità a seguito della costituzione del Gruppo Misto.
Dopo la presentazione del presidente Girolamo Calò, sono intervenuti i consiglieri Marcucci (M5S), Fiorentini (SI), Vitellio (PD), Fornasini (FI), Maresca (PD), A.Balboni (FdI), Marescotti (Misto), Bova (PD), Zardi (FI).
La delibera è stata approvata.

ORDINI DEL GIORNO /MOZIONI
>> PG 33665 – 23/03/2017 – Gruppo PD – Consiglieri Bertolasi e Cristofori – Ordine del giorno su promozione e rilancio dell’attività musicale.
Dopo la presentazione del consigliere Bertolasi, sono intervenuti il consigliere Marcucci (M5S) – che ha presentato tre emendamenti, poi approvati – l’assessore a Cultura e Turismo Massimo Maisto e il consigliere Bazzocchi (M5S).
L’ordine del giorno è stato approvato.

 

>>  PG 49599 – 02/05/2017 – Gruppo M5S – Consigliere Fochi – Ordine del giorno su riduzione degli orari e dei giorni di apertura della Pinacoteca Nazionale di Ferrara.
Ordine del giorno ritirato dallo stesso consigliere Fochi.

 

>> PG 37478 – 31/03/2017 – Gruppo Forza Italia – Consigliera Peruffo – Mozione per promozione di campagne informative sul corretto uso della c.d. pillola dei cinque giorni dopo.
Dopo la presentazione della consigliera Peruffo, sono intervenute le consigliere Morghen (M5S) e Marescotti (Misto) e l’assessora alla Sanità Chiara Sapigni.
La mozione è stata approvata (21 favorevoli, 1 astenuto).

 

>> PG 57002 – 16/05/2017 – Gruppo Forza Italia – Consigliera Peruffo – Mozione su modifica all’attuale regolamentazione di accesso ai cani in Zona Acquedotto/GAD
Mozione ritirata dalla stessa consigliera.

Commenta