Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 9 febbraio 2018

La newsletter del 9 febbraio 2018

Da ufficio stampa Cronaca Comune

 

09-02-2018

In occasione del ‘Carnevale di Francolino‘ organizzato dalla Pro loco di Francolino, domenica 11 febbraio dalle 14 alle 16 sarà sospesa la circolazione dei veicoli per il tempo strettamente necessario a consentire il passaggio dei carri allegorici. Le zone interessate dal provvedimento saranno in particolare via Pianelle, via Calzolai e piazza Fetonte.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Lunedì 12 febbraio alle 17 in via Scienze la presentazione della casa editrice Este Edition

Un incontro e due libri per ricordare mons. Natale Mosconi nel trentennale della scomparsa

09-02-2018

Si propone di ricordare la figura di mons. Natale Mosconi, nel trentennale della morte, l’iniziativa ‘incontro con l’autore’ in calendario lunedì 12 febbraio alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea (via Scienze 17). In programma la presentazione di due libri della casa editrice Este Edition: “Natale Mosconi e la Contestazione” di Amerigo Baruffaldi e “La questione politica nell’impegno pastorale di mons. Natale Mosconi” di don Sergio Vincenzi.

L’editore Riccardo Roversi converserà con gli autori sugli aspetti tematici espressi nei due volumi in relazione alla celebre figura di mons. Natale Mosconi. Con il patrocinio dell’associazione Bondeno Cultura

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – Cremonese come l’attuale vescovo di Ferrara, Gian Carlo Perego, fu vescovo della Diocesi di Comacchio dal 1951 e dal 1954 al 1976 di quella di Ferrara. Mori nella nostra città nel 1988. Le esequie furono celebrate dal card. Biffi, allora arcivescovo metropolita di Bologna che disse nell’omelia: «Il lungo episcopato di monsignor Mosconi sarà senza dubbio oggetto di ricerca e di analisi in altra sede e con altro agio, in modo che venga consegnato alla memoria storica di questa Chiesa un lavoro apostolico di eccezionale ampiezza e spessore».

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 12 febbraio alle 11 nella sede del Museo civico di Storia Naturale (via De Pisis 24 – FE)

Presentazione iniziativa “Darwin Day 2018 – Humus Homo Humanitas”

09-02-2018

Lunedì 12 febbraio 2018 alle 11 nella sede del Museo civico di Storia Naturale, via De Pisis 24 a Ferrara, si terrà la conferenza stampa di presentazione di “Darwin Day 2018 – Humus Homo Humanitas“, il ciclo di conferenze organizzato per l’undicesima edizione del Darwin Day Ferrara, che sarà dedicato alla storia dell’uomo, dalle origini al presente dell’umanità con appuntamenti da giovedì 15 febbraio a giovedì 22 marzo.

All’incontro con i giornalisti interverranno il vice-sindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto , il direttore del Museo civico di Storia Naturale Stefano MazzottiEmiliano Trucchi del Dipartimento di Scienze della vita e biotecnologie, Ursula ThunHohenstein Dipartimento di Studi Umanistici – Sezione di Scienze preistoriche e antropologiche e referenti dell’Associazione Didò che si occupa di didattica ricerca e comunicazione.

 

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 12 febbraio 2018 alle 11.30, nella sala degli Arazzi della residenza municipale (piazza Municipio 2 – FE)

Presentazione del progetto “Benessere sul luogo di lavoro per il personale operante nella Casa circondariale di Ferrara”

09-02-2018

Lunedì 12 febbraio 2018 alle 11.30, nella sala degli Arazzi della residenza municipale (piazza Municipio 2 – FE) avrà luogo la conferenza stampa di presentazione del progetto “Benessere sul luogo di lavoro per il personale operante nella Casa circondariale di Ferrara”, iniziativa volta a migliorare la qualità della vita lavorativa degli operatori della struttura penitenziaria ferrarese, che prenderà il via a metà febbraio e si svilupperà fino al prossimo luglio 2018.

All’incontro con i giornalisti interverranno:
Stefania Carnevale, Garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Ferrara e responsabile del progetto
Chiara Sapigni, Assessore a Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari.
Marcello Marighelli, Garante delle persone private della libertà personale della Regione Emilia-Romagna
Paolo Malato, Direttore della Casa circondariale di Ferrara
Annalisa Gadaleta, Comandante del reparto di Polizia penitenziaria della Casa Circondariale di Ferrara
Aldo Becce, psicoanalista, Presidente dell’Associazione Jonas Onlus Nazionale
Claudia Tinti, psicologa e psicoterapeuta, responsabile Jonas onlus di Firenze e coordinatrice del progetto (insieme a Luca Ciusani, di Jonas Como).

 

MUSEO RISORGIMENTO E RESISTENZA – Sabato 10 febbraio alle 11 nella sede di corso Ercole I d’Este

Presentazione della mostra “Dal gelo russo alla prigionia tedesca”

09-02-2018

Appuntamento sabato 10 febbraio alle 11, nelle sale del Museo del Risorgimento e della Resistenza (corso Ercole I d’Este 19) in occasione della presentazione della mostra attualmente allestita “Dal gelo russo alla prigionia tedesca“. Per illustrare le caratteristiche della rassegna – inserita nell’ambito delle celebrazioni del Giorno della Memoria – interverranno il curatore Roberto Merighi, la storica e responsabile del Museo Antonella Guarnieri e altri collaboratori.

L’iniziativa è aperto al pubblico.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – La mostra, attraverso la documentazione raccolta dal figlio Roberto, racconta la storia del ferrarese Bruno Merighi, che, come tanti altri giovani italiani, viene richiamato alle armi e parte per il fronte il 28 gennaio 1942 e il 12 ottobre di quello stesso anno partì per la Russia.

Il percorso, a cura del figlio Roberto, racconta quel percorso drammatico di guerra che vide tanti giovani italiani finire vittime dell’impreparazione dell’esercito fascista, del freddo impensabile che li accolse, delle rappresaglie sovietiche ed altri, come Bruno, avere la fortuna di tornare a casa in Italia. Ma proprio mentre egli pensava di avere raggiunto la salvezza in Italia, venne accolto dall’8 settembre e dalla occupazione tedesca. Anche Bruno, come altri 600.000 e più italiano, conobbe la deportazione nei campi di lavoro allestiti dai nazi fascisti per chi non avesse voluto collaborare con loro e con i fascisti che erano tornati al potere, dopo il 25 luglio e l’incarcerazione di Mussolini, grazie alla occupazione tedesca.

Documenti, fotografie, e una serie di cartine che contestualizzano e precisano il lungo viaggio di Bruno, preparate dagli alunni della Classe III D Scuola secondaria di I grado “Dante Alighieri” di Sant’Agostino; anno scolastico 2015/16, coordinate dal professor Davide Pizzotti.

L’allestimento si deve a Elena Ferraresi ed Antonella Guarnieri

 

BIBLIOTECA BASSANI – Martedì 13 febbraio alle 16.30 conferenza in via Grosoli. Martedì 27 febbraio, 6 e 13 marzo al cinema Boldini

“Giardini al Cinema 2018”: presentazione del nuovo ciclo di film sul verde

09-02-2018

Martedì 13 febbraio 2018 alle 16.30 nell’Auditorium della Biblioteca Giorgio Bassani (via G. Grosoli 42 a Ferrara, quartiere Barco) si terrà la presentazione della rassegna “Giardini al Cinema 2018” a cura del Garden Club con i tre film legati dal tema “L’albero del bene e del bene. Eva e la gioia originale”. Introduranno i contenuti della rassegna l’architetta paesaggista Giovanna Mattioli e Monica Pavani di Ferrara Off insieme con la responsabile delle attività culturali di Arci Ferrara Alice Bolognesi e la presidente del Garden club Gianna Foschini Borghesani.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Anche quest’anno, tra febbraio e marzo il Garden Club propone la Rassegna “Giardini al Cinema 2018”. Il tema che lega i tre film proposti ha come titolo “L’albero del bene e del bene. Eva e la gioia originale” e si svolgerà tra il 13 febbraio e il 13 marzo 2018.
Giovanna Mattioli e Monica Pavani ci introdurranno al tema della rassegna con una conversazione su “Illuminazioni radicali: paradiso e inferno della creazione”. Interverranno anche Alice Bolognesi e Gianna Foschini Borghesani.
I film, come ogni anno, verranno proiettati, con ingresso libero, al Cinema Boldini (via Previati 18 – Ferrara) nei giorni 27 febbraio, 6 e 13 marzo 2018, sempre alle 16.30.

Per info: Biblioteca Giorgio Bassani, via Grosoli 42, Ferrara, info.bassani@comune.fe.it, tel. 0532 797414, Arci 0532 241419, Cinema Boldini (sera) 0532 247050.

BIBLIOTECA TEBALDI – Martedì 13 febbraio alle 17 nella sala di via Ferrariola a San Giorgio

Alberi magici per bambini dai 3 ai 10 anni

09-02-2018

Martedì 13 febbraio 2018 alle 17 alla biblioteca comunale Dino Tebaldi di San Giorgio (via Ferrariola 12) appuntamento con il ciclo di incontri dedicati ai bimbi dai 3 ai 10 anni “Io leggo a te e tu leggi a me” che – per il mese di febbraio – sarà dedicato agli alberi.

In programma per l’incontro di questa settimana c’è la lettura ad alta voce di “L’albero di mele” di Catarina Kruusval (Il Castoro, 2010) e “L’albero magico” di Mathilde Stein e Mies Van Hout (Lemniscaat, 2007).
Dopo la narrazione come consuetudine verrà data la possibilità ai bambini presenti di esprimersi a loro volta in veste di narratori in erba portando le proprie proposte, idee e suggerimenti di lettura. La partecipazione è libera e gratuita.

Per info: Biblioteca comunale Tebaldi del quartiere di San Giorgio, via Ferrariola 12 a Ferrara, email bibl.sangiorgio@comune.fe.it, tel. 0532 64215.

 

 

 

BIBLIOTECA LUPPI – Martedì 13 febbraio alle 17.30 nella sala di via Arginone a Porotto

Racconti di Carnevale per bambini dai 4 ai 10 anni

09-02-2018

Martedì 13 febbraio 2018 alle 17.30 alla Biblioteca Aldo Luppi, in via Arginone 320 nella frazione di Porotto a Ferrara, prosegue l’attività di promozione della lettura per bambini dai 4 ai 10 anni con l’appuntamento settimanale di “Belle storie a Porotto”. L’appuntamento di questa settimana sarà con i “Racconti di Carnevale” a cura dei volontari dell’associazione Briciole di fole. La partecipazione è libera e gratuita.

Per info: biblioteca Aldo Luppi, via Arginone 320, Ferrara, tel. 0532 731957, email bibl.porotto@comune.fe.it

 

CONFERENZA STAMPA – Martedì 13 febbraio alle 11.30 nella sala di Giunta della residenza municipale di Ferrara

Presentazione del “Progetto di volontariato per la cura delle aree verdi” dei richiedenti protezione internazionale

09-02-2018

Martedì 13 febbraio alle 11.30 nella sala di Giunta della residenza municipale di Ferrara, si terrà una conferenza stampa per presentare il Progetto di volontariato per la cura delle aree verdi’ in collaborazione con i richiedenti asilo inseriti nel progetto di accoglienza del territorio. 

Per illustrare l’iniziativa interverranno il sindaco del Comune di Ferrara Tiziano Tagliani, gli assessori comunali Aldo Modonesi (Lavori Pubblici e Sicurezza Urbana) e Chiara Sapigni (Servizi alla Persona, Paolo Paramucchi (Holding Ferrara Servizi), Federica Rolli (direttore Asp Ferrara), Valentina Marzola (referente progetto Asp Ferrara), Andrea Squerzanti (psicologo Asp Ferrara), i tutor del progetto e i volontari coinvolti nel progetto.

 

CONFERENZA STAMPA – Martedì 13 febbraio alle 12 nella sala dell’Arengo della residenza municipale

Presentazione del “Consuntivo della campagna Telethon 2017”

09-02-2018

Martedì 13 febbraio 2018 alle 12 nella sala dell’Arengo della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione del “Consuntivo della campagna Telethon 2017”.

All’incontro con i giornalisti interverranno l’assessora comunale alla Sanità e ai Servizi alla persona Chiara Sapigni, il coordinatore provinciale di Telethon Claudio Benvenuti, il direttore di BNL Agenzie di Ferrara e partner Telethon Paolo Quartana, il delegato del Rettore dell’Università di Ferrara Mirko Pinotti, il presidente di Avis provinciale Davide Brugnati, il volontario Telethon e coordinatore comunale di Vigarano Marcello Fortini, il presidente delle sezioni di Ferrara di ANFI e di GEV (Guardie giurate ecologiche volontarie) Giovanni Pasqualini.

VIABILITA’ ZONA STADIO – Provvedimenti in vigore nella giornata di sabato 10 febbraio 2018

Disposizioni e consigli per viabilità e sicurezza in occasione della partita di calcio SPAL – MILAN

09-02-2018

Anche in occasione della partita SPAL – MILAN che si terrà sabato 10 febbraio alle 15 verranno adottati provvedimenti di viabilità idonei a garantire un corretto e sicuro afflusso dei tifosi sia ospiti che locali allo stadio “Paolo Mazza”.

Vengono mantenute in essere le aree riservate alla sosta dei veicoli delle tifoserie ospiti di corso Vittorio Veneto, da corso Piave a via Poledrelli, di via Cassoli nel tratto che adduce al corso Isonzo e di via Fiume nel tratto compreso tra il civico nr. 7 e la via Cassoli.
L’accesso alle citate aree avviene dal corridoio di corso Piave mentre l’uscita dalla via Cassoli su corso Isonzo.

In tutte le aree interessate ai dispositivi di viabilità, vige il divieto di sosta dalle ore 7.00 alle ore 20.00 trattandosi di manifestazione in orario diurno.
La realizzazione dei manufatti idonei alla separazione delle tifoserie, verranno realizzate a partire dalle ore 8.30. Pertanto si invitano i cittadini al rispetto della segnaletica.
Anche in questa occasione per agevolare i soli residenti, viene istituito il parcheggio straordinario di Piazza XXIV Maggio (anello interno dell’acquedotto) dalle ore 20.00 del giorno 05/01 e sino alle ore 20.00 del 10/01.

I tifosi locali potranno sostare i veicoli nel viale IV Novembre che, chiuso alla normale circolazione veicolare, sarà di fatto a fondo chiuso con sbarramento all’intersezione con la via Niccolini; ricordiamo pertanto che l’accesso e l’uscita dovranno avvenire esclusivamente da viale Cavour.
Gli stessi tifosi potranno utilizzare anche la via Darsena (tratto compreso tra la via San Giacomo e l’intersezione tra via IV Novembre/via Ippolito d’Este), anch’essa a fondo chiuso con accesso ed uscita dalla via San Giacomo, con possibilità di sosta anche in adiacenza del cordolo centrale rialzato. Un apposito varco consentirà il collegamento tra le due carreggiate.
Si ricorda che l’afflusso dei tifosi locali allo stadio siano essi a piedi, in velocipede o in auto, dovrà avvenire esclusivamente dal lato viale IV Novembre ovvero sfruttando le vie Ortigara, Fortezza o Paolo V, poiché il transito sarà inibito già dalle intersezioni corso Isonzo/corso Piave, corso Isonzo/via Cassoli e corso Isonzo/Monte Nero.
Per quanto riguarda i residenti verranno agevolati sia in ingresso che in uscita dall’area sottoposta a presidio, compatibilmente con il movimento delle tifoserie.
Dal varco via Paolo V/Piazza XXIV Maggio potranno transitare i veicoli degli autorizzati (fotografi, giornalisti, ecc….) fino all’intersezione via Fortezza/C.so Piave muniti di apposito permesso rilasciato dalla Soc. Spal e dal Corpo di Polizia Municipale.

Tali veicoli potranno sostare sul lato destro della via Fortezza sino all’intersezione con il Corso Piave; anche sul lato sinistro sino all’intersezione con via Casteltedaldo. Alla sosta dei predetti autorizzati è destinata anche la via Casteltedaldo con possibilità di sosta a pettine nel tratto compreso tra la via Fortezza e la Piazza XXIV Maggio.

Le aree destinate al parcheggio disabili sono state individuate nelle vie Ortigara e Paolo V con ingresso rispettivamente da via IV Novembre/Cassoli o Poledrelli e da viale IV Novembre/Piave.
Dalle ore 12.30 saranno in vigore tutti i provvedimenti di viabilità previsti in occasione dell’evento sportivo.
Si ricorda infine che per garantire un corretto e veloce deflusso dei tifosi ospiti, il percorso a loro riservato per raggiungere la via Ferraresi, sarà inibito alla circolazione veicolare per il tempo necessario al loro transito. Le vie interessate sono il corso Isonzo, la via Darsena (da Isonzo a IV Novembre), la via Ippolito d’Este e la via Mulinetto (da Ippolito d’Este ad Argine Ducale). Considerato che anche ai pedoni sarà inibito l’attraversamento del corso Isonzo, con sbarramenti presidiati posti nella via Podgora (all’intersezione con la via Fiume) e nella via Agnelli (intersezione con la via Gorizia), si sconsiglia pertanto ai tifosi locali di utilizzare il parcheggio dell’Ex Mof, poiché lo stesso potrà essere raggiungibile solo dopo l’avvenuto deflusso dei tifosi ospiti.
Ai cittadini locali si consiglia di utilizzare percorsi alternativi, al fine di evitare possibili incolonnamenti.

 

(Comunicazione a cura della Polizia municipale Terre Estensi)

CARNEVALE DEGLI ESTE – Le iniziative di domenica 11 e lunedì 12 febbraio in città

Ancora spettacoli, divertimenti e rievocazioni con gli ultimi appuntamenti del Carnevale 2018 a Ferrara

09-02-2018

(Comunicato a cura dell’Ente Palio di Ferrara)

I quattro giorni in maschera nella Ferrara del Rinascimento, proseguono domenica 11 febbraio, con una scaletta di appuntamenti ancora molto ricca e diversificata, con la mattinata caratterizzata da momenti di spettacolo ed il pomeriggio, contrassegnato da iniziative di carattere culturale.
Alle 10.30 in piazza Trento e Trieste sarà possibile assistere ad azioni sceniche di scherma antica, schermaglie e duelli cortesi, a cura dei gruppi armati del Palio di Ferrara.
Alle 11.00
, con partenza da piazza Castello, si muoverà il corteo di Ercole I d’Este che raggiungerà piazza Municipale dove, dallo scalone d’onore di Palazzo Ducale, l’araldo darà lettura dell’editto di chiusura del Carnevale degli Este. A seguire, ancora i gruppi armati del Palio di Ferrara, daranno vita al “Torneo di Carnevale”, una sfida tra Fanti con scudo e randello.
Diverso il clima del pomeriggio, con alcune iniziative rivolte in particolare ai più giovani. La Palazzina Marfisa propone giochi e prove sul tema dello zodiaco, il Museo Archeologico Nazionale ospita un laboratorio per bambini ed il Museo di Storia Naturale, un percorso guidato con giochi e animazioni.
Da segnalare, alle 15.30 in Castello, la visita guidata “Noi donne del Rinascimento” i volti segreti della storia, a cura di Teatrortaet e alle 16.00  alla libreria IBS + Libraccio, “Combattimento di Tancredi e Clorinda” (v. scheda a seguire), con protagonisti attori detenuti della Casa Circondariale di Ferrara.
Durante i giorni del Carnevale degli Este, sarà possibile compiere una visita in barca nel fossato del Castello Estense, ascoltando la descrizione storica del monumento.
A concludere il ricco programma del Carnevale degli Este promosso e curato dall’Ente Palio di Ferrara, con il patrocinio e la collaborazione dell’Amministrazione comunale e di numerose istituzioni e associazioni cittadine, sarà, lunedì 12 febbraio alle 16.00, Gina Nalini Montanari che, al cinema San Benedetto, terrà una conversazione su “Luci e ombre del Carnevale Rinascimentale Estense, da Borso ad Alfonso II”.

Il programma completo del Carnevale in allegato a fondo pagina e sul sito: www.paliodiferrara.it/carnevale
Ulteriori dettagli sul Carnevale degli Este su CronacaComune del 23 gennaio 2018
Pagina facebook: Carnevale degli Este
Sito Visit Ferrara: www.visitferrara.eu

LA SCHEDA
Domenica 11 febbraio alle 16 alla libreria IBS + Libraccio proiezione dello spettacolo “Combattimento di Tancredi e Clorinda”
Tra i molteplici appuntamenti che propone il Carnevale degli Este a Ferrara, una doverosa segnalazione spetta certamente a quello in programma domenica 11 febbraio, con inizio alle 16.00 negli spazi della libreria IBS + Libraccio, in piazza Trento Trieste.
Si tratta della proiezione di un video, relativo alla messa in scena del “Combattimento di Tancredi e Clorinda”, con le famose ottave della “Gerusalemme liberata”, di Torquato Tasso, che vede protagonisti alcuni detenuti della Casa Circondariale di Ferrara. L’evento è a cura di Horacio Czertok, regista e da anni impegnato nell’attività teatrale all’interno del carcere. Con lui, lo scrittore e critico musicale Giorgio Rimondi.
All’incontro parteciperà anche un detenuto-attore, grazie ad un particolare permesso premio, da parte della Magistratura.
Con questa iniziativa, grazie al Carnevale degli Este, ma anche al lavoro d tanti volontari ed al rapporto positivo che il Palio ha instaurato con l’amministrazione carceraria, la città si apre ad una realtà spesso dimenticata e priva di voce.

 

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA’ – Aggiornamenti su alcuni cantieri attivi dal 12 al 18 febbraio 2018

Cantieri al lavoro in città su strade, illuminazione pubblica e reti di servizi

09-02-2018

Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici in corso nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune di Ferrara. Maggiori informazioni sugli interventi più significativi in fase di esecuzione in città sono disponibili sul sito http://mappaopere.comune.fe.it

 

INTERVENTI STRADALI
In via Brasavola prosegue l’opera di rifacimento della pavimentazione, con tratti chiusi al transito

AGGIORNAMENTO del 9 febbraio 2018 – Proseguono in via Brasavola i lavori a cura dell’Amministrazione Comunale per il rifacimento delle pavimentazioni lapidee.
Al momento sono in corso i lavori di rifacimento delle pavimentazioni nel tratto da via Borgovado a via Ghisiglieri (chiuso al traffico), mentre sono in fase di conclusione quelli nel tratto da via Mellone a via Camposabbionario, e nell’incrocio via Camposabbionario – via Brasavola. E’ pertanto prevista la riapertura al transito veicolare nei primi giorni della prossima settimana con il ripristino completo della viabilità nelle vie Camposabbionario e Coperta.
Le modifiche alla viabilità sono indicate sul posto da segnaletica di preavviso e deviazione, nei tratti interessati.

———–

BENI MONUMENTALI
Nuovi bagni pubblici in piazza del Municipio

Sono in corso, in piazza del Municipio a Ferrara, i lavori per la realizzazione di due bagni pubblici, di cui uno per disabili, con ingresso, sotto il porticato, a lato dell’entrata dell’Agenzia Informagiovani.
I lavori, aggiudicati dal Comune di Ferrara alla ditta Fratelli Stabellini, avranno un costo di 15mila euro e dovrebbero concludersi a fine febbraio 2018.

———–

VIABILITA’
– Un breve tratto di via Copparo a senso unico alternato per lavori di ripristino delle sponde del canale
Dal 29 gennaio 2018
sono ripresi i lavori da parte del Consorzio di Bonifica – Pianura di Ferrara per il ripristino di un tratto di sponda del canale consortile che scorre parallelo alla via Copparo, dalla sede della Società Spal 2013 in direzione di via Pioppa, dove sarà istituito il senso unico alternato regolamentato da semafori dalle 8 alle 17.
Nelle giornate di sabato e domenica la circolazione sarà aperta alla normale circolazione.
La fascia oraria dei lavori è stata ridotta per limitare il più possibile gli eventuali disagi in entrata e uscita dalla città per chi percorre quest’arteria.
I lavori, salvo avverse condizioni meteo o eventuali criticità, dovrebbero completarsi entro la metà del mese di aprile e, in ogni caso se necessario, sospesi all’inizio della campagna irrigua.
Le modifiche alla viabilità saranno segnalate da apposita segnaletica di preavviso e deviazione, nei tratti interessati.

– Un tratto di via Ponte Rigo chiuso per lavori di ripristino delle sponde del canale
Dal 29 gennaio 2018
il tratto di via Ponte Rigo tra via Selva e via Pomposa, a Ferrara, è chiuso al transito per consentire l’esecuzione di lavori, a cura del Consorzio di Bonifica – Pianura di Ferrara, per il ripristino di un tratto di sponda del canale consortile presente.

———–

PUBBLICA ILLUMINAZIONE
– Lavori di rifacimento degli impianti di pubblica illuminazione in via Mascheraio, via Frescobaldi, via Mentana, via Gregorio, via Fossato 

La prossima settimana i lavori proseguiranno in via Frescobaldi, via Mascheraio e via Fossato. Saranno possibili rallentamenti del traffico nei tratti interessati.
Tutti gli interventi sono realizzati a cura di Hera Luce, nell’ambito dei lavori di manutenzione straordinaria previsti nel contratto di servizi con il Comune di Ferrara.

————

LAVORI A CURA DI HERA
Sono in corso i lavori, a cura di Hera (in accordo con il Comune di Ferrara), per la posa di una nuova condotta fognaria in via della Pace a Pontelagoscuro nel tratto da piazza Buozzi a via De Amicis. Mentre in via della Canapa, nel tratto dalla sede della Motorizzazione a fine strada, è in corso il ripristino di uno scavo sulla fognatura esistente.
In via Rabbiosa e via della Libertà a Quartesana sono in corso lavori di sostituzione di un breve tratto di condotta idrica con chiusura al traffico veicolare del tratto compreso tra via Bardocchia e via Comacchio. Il cantiere si svilupperà a tratti consentendo, secondo le fasi di occupazione stradale, l’accesso ai residenti dalla via della Libertà ovvero dalle vie Ponte Rigo-Baricorda; allo stesso modo sarà consentito il raggiungimento dell’Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani. La chiusura della strada, così come i percorsi alternativi, saranno segnalati da opportuna segnaletica di preavviso e deviazione, nei tratti interessati.

————

LAVORI A CURA DI ENEL
Proseguono i lavori di scavo a cura di Enel (in accordo con il Comune di Ferrara), per la sostituzione di impianti sotto servizi in via Borso e in via Guarini in un breve tratto dall’intersezione con via Borso. Sono inoltre in corso lavori in piazza Ariostea, nel tratto da corso Porta Mare a via Palestro, in via Palestro, nel tratto da piazza Ariostea a vicolo del Voltino, in corso Porta Mare, nel tratto da piazza Ariostea a via Borgo dei Leoni, in via Borgo dei Leoni, in un breve tratto da corso Porta Mare.

————

INTERVENTI DI POSA IMPIANTI IN FIBRA OTTICA
Proseguono i lavori, a cura della Società TIM – Telecom Italia SpA e della Società Open Fiber (in accordo con il Comune di Ferrara), per l’esecuzione di opere civili e interventi di scavo in varie strade del Comune di Ferrara, per permettere la posa di impianti in fibra ottica.
————

Per gli ultimi aggiornamenti sui cantieri negli edifici storici e monumentali della città v. CronacaComune del 12 gennaio 2018

 

FERRARA FIERE – Sabato 10 e domenica 11 febbraio (ore 9-18) in via della Fiera 11

Elettronica Militaria e Soft Air, nuova edizione della manifestazione fieristica

09-02-2018

Sabato 10 e domenica 11 febbraio 2018 (ore 9-18) la prossima manifestazione di Ferrara Fiere dedicata a Elettronica, Militaria e Soft Air, ospitata dal quartiere fieristico, via della Fiera 11 a Ferrara.

COMUNICATO a cura di Ferrara Fiere
Un appuntamento assolutamente imperdibile quello con la Fiera Elettronica Militaria e Soft Air, che ancora una volta torna puntuale ad animare i padiglioni di Ferrara Fiere nel secondo fine settimana di febbraio.
Giunta ormai alla sua 17° edizione, Elettronica, Militaria e Soft Air si ripropone al proprio pubblico con la formazione vincente di sempre: tre padiglioni dedicati all’elettronica e tre padiglioni riservati alla sezione  militaria, al soft air e al collezionismo. A lavori di ristrutturazione pressoché ultimati Ferrara Fiere potrà dunque ospitare con tutti e 6 i padiglioni una manifestazione cardine del proprio calendario, che come di consueto offrirà un palinsesto ricco e variegato per tutti i visitatori.
La Fiera dell’Elettronica si riproporrà con i suoi oltre 100 espositori e la mostra mercato che ormai da anni è divenuta tra i più importanti punti di riferimento in tutto il nord Italia. Da non dimenticare la sezione riservata alla Militaria e del Soft Air, che proprio a Ferrara hanno storicamente preso piede all’interno dei contesti fieristici.
La Militaria tornerà ad occupare il padiglione 6, in cui saranno presenti anche tutte le più importanti associazioni d’arma del territorio, nonché le associazioni culturali riguardanti la storia militare; mentre nel 5 la sezione dedicata al Soft Air ospiterà numerose linee di tiro e di killing, insieme a tutti i club soft air della provincia e le federazioni nazionali, quali FIGT, GAS, Libertas. Il padiglione 2, come già nello scorso appuntamento di febbraio, ospiterà il Miner Bijoux, mostra mercato di minerali assieme alla mostra mercato riservata alla coltelleria artigianale ed industriale. Non mancherà lo storico appuntamento con “Modella per un giorno” sempre al padiglione 2, dove modelle e fotografi approfitteranno dei setting allestiti in sala plenaria per testare le proprie abilità di posa e fotografia.
Nella giornata di domenica assolutamente da non perdere il grande appuntamento con il raduno Cosplay che si concluderà con un contest dedicato all’amore in occasione della prossima ricorrenza di San Valentino.

Commenta