Home > BENESSERI & SALUTE / RUBRICA > La salute degli italiani

Da martedì sul sito de “La Repubblica” è visitabile e scaricabile l’Osservasalute 2015, redatto dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, sul quale si possono rilevare per ogni regione lo stato di salute degli italiani, le loro abitudini (chi fa sport, chi fuma, etc) e le differenze rispetto al passato. Pare che ci comportiamo un pochino meglio e che ci vogliamo un poco più di bene, ma non basta. La prevenzione e la cura di noi stessi non è ancora sufficiente. Forse ci muoviamo di più, ma i sedentari sono ancora troppi. E poi ancora ci vacciniamo poco e non siamo portati a credere alla importanza delle vaccinazioni. Nota dolente: l’alimentazione. Siamo in sovrappeso e mangiamo poca frutta e verdura. Ci dovremmo chiedere se siamo convinti di voler vivere più a lungo o solo ci speriamo. Divertitevi a leggere i numeri.

Qualche dato sull’Emilia Romagna:
– La speranza di vita per gli uomini e di 80,8 anni e 85,1 per le donne
– La quota dei fumatori e vicina al 20% (anche se in calo rispetto al passato)
– La prevalenza delle persone in sovrappeso è del 37,4% in aumento
– Gli obesi sono il 10,9% con valori superiori ai livelli nazionali
– Quelli che praticano lo sport solo d’avanti alla televisione, ovvero che non fanno sport, sono il 32%
– Ma soprattutto pericolosamente la copertura vaccinale antinfluenzale è molto calata ora la 50%
– Mentre il consumo di farmaci antidepressivi è più alto della media e in aumento
– La spesa sanitaria pubblica procapite è di 1855 euro, in leggera diminuzione

Vale la pena farci un pensierino. Buona salute a tutti.

L’Emilia Romagna nel rapporto Osservasalute 2015

Commenta

Ti potrebbe interessare:
I DIALOGHI DELLA VAGINA
Regali dal passato…
I DIALOGHI DELLA VAGINA
C’è chi dice no
Fiale e siringhe… vaccino, l’ultima ossessione
I DIALOGHI DELLA VAGINA
Gli uomini unici