Home > COMUNICATI STAMPA > L’argomento Ius soli torna al centro dell’ attenzione dopo la discussione in consiglio comunale di pochi giorni fa

L’argomento Ius soli torna al centro dell’ attenzione dopo la discussione in consiglio comunale di pochi giorni fa

Da Mario Zamorani

Dopo l’accesa discussione di pochi giorni fa in Consiglio comunale torniamo a parlare di Ius soli.

Lo faremo giovedì 9 novembre in Municipio, nella sala dell’Arengo alle ore 15.30, con il sindaco Tiziano Tagliani, il vicesindaco Massimo Maisto e il responsabile legale per l’immigrazione della Cgil Andrea Ronchi; presentano Miriam Cariani e Mario Zamorani del Comitato Ferrara per lo Ius soli che organizza l’iniziativa dal titolo: “Ius soli e ius culturae, una questione di civiltà”.

Non solo impegno etico e carità religiosa ma anche impegno politico alla base di questa scelta: l’Europa patria dei diritti umani tende a negare l’ospitalità a persone che fuggono da guerre, persecuzioni, soprusi, desolazione, fame e chi invita all’accoglienza e all’integrazione è spesso bersaglio di scherno e denuncia da parte di chi crede di dover governare obbedendo allo sciovinismo del benessere e al cinismo securtario. Ci si è dimenticati dei milioni di italiani emigrati in tempi non lontani e discriminando persone che cercano sicurezza e una vita dignitosa per se stessi e per la propria famiglia molti, fantasticando una supposta identità di sé con il proprio territorio, reclamano diritti di proprietà. Noi reclamiamo una convergenza dove il passato di ciascuno possa articolarsi nel presente comune in vista di un comune futuro.

E’ anche interessante notare come categorie politiche ed esistenziali come Destra e Sinistra, da molti considerate desuete e legate al passato, intorno a queste vicende tornino di attualità ricreando spazi alternativi.

Commenta