Home > COMUNICATI STAMPA > L’AVIS e l’IIS Montalcini: una collaborazione fruttuosa che continua negli anni in modo originale e rinnovato

L’AVIS e l’IIS Montalcini: una collaborazione fruttuosa che continua negli anni in modo originale e rinnovato

Da organizzatori

Oggi nell’Istituto IISAP Montalcini sede di Argenta le classi quarte e quinte dell’IPSIA hanno incontrato la sig.ra Annamaria Toschi con i volontari AVIS di Argenta e Portomaggiore, per riflettere sull’importanza della donazione di sangue e di midollo osseo.

Dopo aver delineato un excursus storico sulla nascita dell’Avis I ragazzi hanno capito che donare il sangue unisce gli individui, andando oltre il concetto di razza, di colore della pelle e di religione.

Il sangue é una medicina salvavita, che non si può costruire in laboratorio, ma lo si può avere unicamente tramite la donazione.

Gli studenti hanno affermato che chi non dona il sangue non lo fa principalmente per timore, egoismo, inconsapevolezza, disinformazione e per il tanto temuto “terrore dell’ago”.

Ascoltando le parole dei volontari Avis i discenti hanno compreso che Sono tanti i motivi per i quali donare: ovvero salvare altre vite, per altruismo, amore e solidarietà al prossimo, ma anche per operare la propria prevenzione e curare la salute.

Donare il sangue dunque è un vantaggio per tutti ed ecco perché gli studenti dell’IIS Moltalcini andranno presto presso la sede Avis di Argenta al fine di verificare la loro idoneitá alla donazione.

In bocca al lupo, quindi, a tutti gli studenti del Montalcini per il percorso altruistico e solidaristico intrapreso.

Commenta