Home > COMUNICATI STAMPA > Lo spadone errante per il rettorato errante

Lo spadone errante per il rettorato errante

Da Ripartizione Marketing e Comunicazione Unife

Domani, lunedì 26 febbraio alle ore 16, nell’atrio del Rettorato, via Ariosto n. 35, si terrà la consegna all’Ateneo, da parte dei goliardi dell’Associazione AFU de li 4 S, dello “spadone errante per il rettorato errante”. All’incontro parteciperanno il Magnifico Rettore Giorgio Zauli e il Duca dell’Associazione Mattia Sartoni, che così descrive il significato di questo inconsueto dono:

In molti di voi si chiederanno cosa sia questa strana figura alle mie spalle, celata da questo drappo coi colori della nostra Università. Ebbene se a molti, quella dietro di me, possa sembrare una spada io rilancio con un significato più ampio: tradizione.
Perchè Goliardia è anche -e soprattutto- questo: oggi siamo qui per donare un oggetto appartenuto ai fratelli venuti molto prima di noi, vissuti in un’Italia e in un Università drasticamente diverse da quelle che potremmo conoscere noi.
Goliardia significa sentirsi appartenenti ad una comunità studentesca in perenne crescita e mutamento, che col passare degli anni e delle generazioni si arricchisce di nuovi significati pur sempre mantenendo quelli vecchi. Ecco dunque il regalo da parte dei fratelli dei Cavalieri Erranti e della Goliardia Ferrarese tutta “Lo spadone errante per il rettorato errante”, testimone silenzioso e solenne, imperitura memoria della nostra presenza tra queste mura, del nostro amore per l’Università presso la quale studiamo e ci formiamo quali uomini e donne di domani e il nostro impegno per gli studenti tutti.
Vivat Academia, vivant profesores, semper sint in flores!

La partecipazione all’incontro è libera.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi