Home > COMUNICATI STAMPA > Mercoledì 15 febbraio dalle 19,00 aperitivo musicale “Oh Lady Be Good!”

Mercoledì 15 febbraio dalle 19,00 aperitivo musicale “Oh Lady Be Good!”

Da Associazione Musicisti di Ferrara

Inizia la collaborazione fra Associazione Musicisti di Ferrara e L’Osteria da 1997, uno dei locali più caratteristici del centro storico di Ferrara situato in via De Romei 51; il locale non è nuovo ad eventi culturali, ricordiamo le rassegne letterarie organizzate da Stefano Tassinari chiamate “A cena con L’Autore”.

Dal 15 febbraio inizierà una rassegna musicale denominata “Musica A L’Osteria”; in particolare, per questa prima programmazione, ci saranno una serie di appuntamenti tutti dedicati alle voci femminili chiamati “ Oh Lady Be Good!”.

Gli aperitivi musicali del mercoledì sera ai quali si potrà accedere a partire dalle ore 19,00 ad ingresso libero, vedranno l’avvicendarsi di sette mini formazioni tutte atte a mettere in risalto la vocalità femminile; di seguito il programma degli appuntamenti:

15 febbraio Bessie Boni voce, Massimo Mantovani tastiere

22 febbraio Roberta Righi voce, Nicola Morali tastiere

1 marzo Francesca Marchi voce, Corrado Calessi testiere

8 marzo Ambra Bianchi voce, Ricky “Doc” Scandiani tastiere

15 marzo Viviana Corrieri voce, Gian Marco Gualandi tastiere

22 marzo Rossella Graziani voce, Massimo Mantovani tastiere

29 marzo Daniella Firpo voce e chitarra, Roberto Poltronieri chitarra

Inoltre, ogni venerdì dal 24 febbraio dalle ore 19,00 ci sarà Dj France Jazz con la sua collezione di dischi in vinile ed il suo contemporary sound trecks.

Questa programmazione ha l’intento di aggiungere un piccolo tassello all’offerta culturale della nostra città, cercando di contribuire ad aumentare la musica live di qualità non solo nel periodo più ricco di questi eventi come l’estate.

Il primo appuntamento sarà appuno marcoledì prossimo 15 febbraio dalle ore 19,00 con Bessie Boni alla voce e Massimo Mantovani alla tastiera; Il duo, attivo da oltre dieci anni, propone un repertorio che spazia dai brani del repertorio della Black music degli anni 80 e 90 agli standard jazz rivisitati in chiave moderna, il tutto all’interno di una cornice musicale che prevede l’interplay continuo tra la voce duttile, potente ed espressiva di Bessie Boni e il pianissimo raffinato e versatile di Massimo Mantovani.

Commenta