COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Mercoledì culturale all’Havana Cafe (Lido degli Estensi) – 23 agosto 2017

Mercoledì culturale all’Havana Cafe (Lido degli Estensi) – 23 agosto 2017

Da Organizzatori

Mercoledì 23 agosto 2017, ore 21.30
RIVIVE LA FAMOSA SAGA DI GIOVANNINO GUARESCHI 
Donato Ungaro, il primo giornalista a denunciare le infiltrazioni mafiose a Brescello
presenta il suo libro “Mio zio Don Camillo, mio nonno Peppone… e la storia ricomincia”
(con un commento di Pupi Avati)

Mercoledì 23 agosto alle ore 21.30, presso l’Havana Cafe al Lido degli Estensi (via Leopardi 10), andrà in scena – in collaborazione con la casa editrice ferrarese Faust Edizioni – la terza delle quattro presentazioni del mese dei libri ‘top’ dell’estate, alternate alla chitarra e voce di Helio Freire, musicista, cantante e dj brasiliano molto noto nei locali della nostra riviera.
La serata musical-letteraria, a ingresso libero e gratuito, sarà dedicata alla coraggiosa e scomoda figura di Donato Ungaro (laureato a Ferrara, giornalista professionista dal 2005, ha collaborato con “Le Iene” di Italia 1 e con emittenti televisive locali e nazionali), la prima penna a denunciare sulle colonne della “Gazzetta di Reggio” le infiltrazioni mafiose a Brescello (Reggio Emilia, in seguito licenziato da quel Comune ed ‘emarginato’ sino a dover lavorare, per vivere, come autista di bus a Bologna.
L’autore presenterà la sua raccolta di 18 racconti (sequel ideale della famosissima saga di Giovannino Guareschi), “Mio zio Don Camillo, mio nonno Peppone… e la storia ricomincia” (Faust Edizioni, collana di narrativa ‘I Nidi’), a proposito dei quali Pupi Avati ha scritto: “Mi lusinga far parte della ristretta cerchia dei suoi 23 lettori. […] Ho trovato l’idea originale e alcuni racconti davvero gustosi” (la citazione è riportata nel retrocopertina del volume).

Commenta