Home > COMUNICATI STAMPA > Nabucco opera lirica di Giuseppe Verdi al teatro De Micheli

Nabucco opera lirica di Giuseppe Verdi al teatro De Micheli

teatro-poltrone

Da ufficio stampa teatro de Micheli

Copparo – Nabucco opera lirica di Giuseppe Verdi al teatro De Micheli

Venerdì 16 febbraio alle ore 21 al Teatro Comunale De Micheli va in scena Nabucco di Giuseppe Verdi.

Nell’ottantesimo anniversario della promulgazione delle leggi razziali antisemitiche in Italia, di ricordo delle vittime istriane delle foibe e di recrudescenza nazi-fascista, un invito alla riflessione con un’opera lirica celebrativa: “Nabucco”, composta da un giovane Giuseppe Verdi.

La produzione vuole sensibilizzare su tematiche quanto mai attuali coinvolgendo nell’allestimento le nuove generazioni.

Il capolavoro verdiano è tutto “giovane”; più di cinquanta coristi sono “giovani”, e giovani sono gli interpreti, con già un buon percorso artistico, scelti tra i vincitori del VI concorso lirico “Città di Ferrara”. Giovani anche sono gli addetti al trucco e parrucco, tra i migliori allievi dell’istituto IAL di Ferrara. Gli interpreti principali saranno il baritono coreano Renato Kang (Nabucco), la soprano veronese Erica Peder (Abigaille), la mezzosoprano russo Maria Ermolaeva (Fenena), il basso

torinese Dante R. Muro (Zaccaria), la soprano modenese Francesca Cucuzza (Anna) – vincitrice del premio Daniele Barioni 2017 – il tenore padovano Antonio Cervato (Ismaele), il baritono ferrarese Marco Veneziale (Sacerdote di Belo) e il tenore cinese Chao J. Zhang (Abdallo). Cori “G. Verdi” di Ferrara (dir. M. Banzato), dei ragazzi della “Govoni” (dir. R. Vanzini) e “Varos Zamboni” (dir. C. Cenacchi) di Copparo e “Metropolitano Veneto” di S. Donà di Piave (dir. M. Perissinotto).

L’Orchestra “Città di Ferrara” verrà diretta, in questa particolare occasione”, dal Maestro Mauro Perissinotto. Il progetto artistico e la regia sono di Maria Cristina Osti.

Teatro Comunale De Micheli

Piazza del Popolo 11/A – 44034 Copparo (Ferrara)
tel. 0532 864 673 – 335 30 34 98 – fax 0532 864 660

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi