Home > PARTITI & DINTORNI > Ponte sul Po Calvano: “Dopo il pressing istituzionale arriva il potenziamento dei treni”

Ponte sul Po Calvano: “Dopo il pressing istituzionale arriva il potenziamento dei treni”

Da Ufficio Stampa Gruppo Partito Democratico

“Siamo soddisfatti della decisione di Trenitalia legata al potenziamento del servizio ferroviario sulla linea Bologna-Venezia in occasione dei lavori di manutenzione straordinaria del ponte sul Po,
che da giugno interesseranno la provincia di Ferrara e Rovigo”. Commenta così il consigliere Paolo Calvano la conferma di Trenitalia che dopo l’iniziale parere negativo, oggi ha stabilito che tra il 17 giugno ed il 10 luglio, e poi tra il 9 settembre e l’11 ottobre, quattro coppie di treni regionali veloci della linea Bologna-Venezia si fermeranno anche ad Occhiobello.

“Le Regioni Emilia-Romagna e Veneto insieme alle amministrazioni comunali di Ferrara e Occhiobello si sono attivate in modo compatto su più fronti per alleggerire i disagi che questo maxi cantiere comporterà alle comunità — dice Calvano —. Sono soddisfatto di come le cose stiano prendendo la piega giusta a seguito delle richieste fatte. Dopo Anas e Autostrade portiamo a casa un altro traguardo anche sui treni. L’Emilia Romagna è riuscita a convincere il Veneto e Trenitalia della necessità di rafforzare i collegamenti. Un ottimo lavoro di squadra che sta dando i suoi frutti. Questo potenziamento, aggiunto al transito gratuito nel tratto di A13 compreso tra i caselli di Occhiobello e Ferrara Nord per tutti i residenti e alla riduzione del cantiere a 4 mesi è la dimostrazione di come le istituzioni si siano attivate concretamente per contrastare i disagi”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi