Home > COMUNICATI STAMPA > Regione. A “Vista da vicino” l’agricoltura innovativa

Regione. A “Vista da vicino” l’agricoltura innovativa

Da ufficio stampa

Le azioni finanziate dal Piano di sviluppo rurale, in particolare per i giovani, tema della terza puntata del magazine televisivo

Bologna – Agricoltura biologica e di precisione, prodotti di nicchia e di alta qualità, commercio elettronico. Sono alcune tra le azioni finanziate dal Piano di sviluppo rurale della Regione Emilia-Romagna, che guarda con attenzione agli under 40.

E’ il tema della terza puntata di “Vista da vicino”, il magazine di informazione video della Regione Emilia-Romagna in onda sulle emittenti locali della regione, ma anche su Facebook, YouTube, Twitter e sul sito della Regione (http://www.regione.emilia-romagna.it/).

Nella trasmissione il racconto di due realtà: nel reggiano un allevamento bovino ecosostenibile che produce latte per il Parmigiano Reggiano, utilizzato anche direttamente per confezionare yogurt, dessert e gelato; nel modenese un’azienda con più di 80 varietà orticole, la cui attività principale è la coltivazione del luppolo italiano biologico, raro in Europa.

Delle politiche agricole innovative e delle scelte imprenditoriali ne parlano l’assessore all’Agricoltura Simona Caselli, e i protagonisti dei casi aziendali raccontati.

La pubblicazione di “Vista da vicino” sui social network avverrà di lunedì, il mercoledì e il venerdì per quanto riguarda clip brevi e di domenica per la puntata intera.

Commenta