Home > COMUNICATI STAMPA > Ricostruzione post-sisma. A Cento (Fe) prosegue e cambia sede lo sportello Sfinge per aiutare le imprese del cratere

Ricostruzione post-sisma. A Cento (Fe) prosegue e cambia sede lo sportello Sfinge per aiutare le imprese del cratere

Da Regione Emilia Romagna

Due giorni alla settimana, il lunedì e il venerdì, a disposizione dei professionisti per accelerare la presentazione delle domande di pagamento

Bologna – A Cento (Fe) prosegue e cambia sede lo sportello dedicato alle imprese del cratere per velocizzare la presentazione delle domande di pagamento. Da lunedì 17 luglio, gli incontri dello sportello Sfinge (la piattaforma telematica riservata alla gestione della ricostruzione delle imprese) si terranno presso il Centro polifunzionale Pandurera (primo piano, via XXV Aprile 11 a Cento).
Il servizio sarà attivo nei giorni di lunedì e venerdì, dalle ore 10 alle 14.

In accordo con l’Agenzia regionale per la Ricostruzione e il competente Assessorato, con la collaborazione di Invitalia e del Comune, lo sportello prosegue le attività già svolte sul territorio negli anni 2013/2014 per la presentazione delle domande di rimborso.
Obiettivo dello sportello è quello di velocizzare la presentazione delle domande di pagamento, a partire dalle pratiche che ancora non hanno presentato lo stato di avanzamento dei lavori. Inoltre, il nuovo sportello contribuirà alla risoluzione di problemi legati al flusso documentale delle domande oggi in corso e, terminata la fase di concessione delle pratiche, permetterà di centrare l’attenzione sulla erogazione concreta dei contributi e la realizzazione effettiva dei lavori.

Gli incontri si svolgeranno con modalità simili al ‘Liquidation Day’ (15-20 minuti per ogni professionista). L’accesso allo sportello è libero e non richiede al momento prenotazioni da parte di professionisti e imprese.
Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero verde 800 407 407 dello Sportello ricostruzione imprese, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13.

Commenta