Home > COMUNICATI STAMPA > Rinviato a venerdì 18 maggio Funky Jazz connection in concerto

Rinviato a venerdì 18 maggio Funky Jazz connection in concerto

VENERDì 18 MAGGIO
TERZO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA UN FIUME DI MUSICA 2018

RINVIAMO A DOMANI CAUSA MALTEMPO – Viste le condizioni climatiche si posticipa a domani sera, venerdì 18 maggio, sempre dalle ore 19 a Wunderkammer, la serata di Un fiume di Musica prevista per oggi con i Funky Jazz Connection!

Un jazz che parla direttamente al corpo e lascia a casa intellettualismi e inutili complicazioni, una musica suonata da professionisti che si sono formati sia nel pop che nel rock più raffinato. Un gruppo nato giusto la scorsa edizione di Un fiume di Musica, per far increspare la darsena di Ferrara con dell’ottimo groove. Sono gli ingredienti fondamentali di una serata con i Funky Jazz Connection, che suoneranno dunque domani, venerdì 18 maggio (e non giovedì 17 maggio, causa maltempo) negli spazi esterni del Wunderkammer (Palazzo Savonuzzi, via Darsena 57) come di consueto nell’orario da aperitivo alle 19.

Funky Jazz Connection racchiude in un solo gruppo Federico Benedetti al sax, Lorenzo Pieragnoli alla chitarra, Andrea Taravelli al basso e Lele Barbieri alla batteria. Il gruppo, formatosi tra insegnanti dell’Amf (Scuola di Musica), è accomunato dal gusto di un jazz-fusion ritmico, fresco e pieno di groove. I “fab four” della Darsena eseguiranno per l’occasione una serie di brani di tendenza funky di autori come Bob Berg, Michael Brecker, Pat Metheny e Herbie Hancock, associati a classici del latin-jazz come Night in Tunisia di Dizzy Gillespie o Recordame di Joe Henderson. Sarà una grande occasione di divertimento e (perché no?) di danza lungo il fiume.

Per i mesi di maggio, giugno e luglio il tratto di Darsena di fronte Palazzo Savonuzzi tornerà a trasformarsi in una piazza tra terra e acqua grazie a UN FIUME DI MUSICA, il ciclo di aperitivi musicali organizzati dalla Scuola di Musica Moderna-Associazione Musicisti di Ferrara nel piazzale di Wunderkammer. Un Fiume di Musica è organizzato in collaborazione con il Consorzio Wunderkammer (di cui l’Associazione Musicisti di Ferrara fa parte) e anche quest’anno è all’interno del progetto Smart Dock, nell’ambito di ‘Giardino Creativo’ finanziato da Anci. La serata è a ingresso libero.

Commenta