COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Si è concluso il Comacchio Beach Festival 2017

Si è concluso il Comacchio Beach Festival 2017

antonello-venditti

Da Organizzatori

Un vero e proprio record di presenze sulla spiaggia libera di Porto Garibaldi per due straordinarie serate tra musica e natura.
Già dalle prime note del concerto di Antonello Venditti, neo Ambasciatore della Riserva della Biosfera Delta Po MAB Unesco, l’atmosfera è diventata magica, illuminando la marea di gente che entusiasta ascoltava cantando.
La notte di sabato è stata un vera e propria festa vissuta in un abbraccio comune tra sport, natura e tanta musica di qualità.
La spiaggia pacificamente “invasa” dagli amanti del calcio per un’inusuale finale di Champions League seduti sulla sabbia, dopo il fischio finale, si è trasformata in un’impareggiabile “arena” da concerto.
Paola Turci, Mario Venuti, Sergio Sylvestre, Giovanni Caccamo, Deborah Iurato e i giovani talenti Andrea D’Alessio, Bouchra, Eva, Lelio Morra, Matthew Lee e JSP hanno regalato un’indimenticabile notte di suoni e voci.
Maestro di cerimonie uno strepitoso Paolo Ruffini che, assieme alle performer Giulia Sola e Beatrice Baldaccini e del M° Claudia Capolongo al pianoforte, ha coinvolto il pubblico e condotto la lunga serata, con l’estrema ironia e professionalità che lo contraddistingue.
Il dj set, davanti al mare e sotto le stelle con Mr Chryss, Coketo e Kensi Klock , ha concluso due memorabili giornate, che hanno visto Porto Garibaldi e Comacchio accogliere con grande disponibilità ed eccezionale senso di ospitalità, le migliaia di persone che hanno risposto all’invito con entusiasmo e partecipazione.
Il Comacchio Beach Festival, è stato prodotto e organizzato da Daimon film srl , con il supporto di Radio Bruno come media partner: una vera grande festa nata per sottolineare l’importanza dei valori del MAB UNESCO, che per la prima volta, a settembre 2017, nei due Parchi del Delta del Po Emilia-Romagna e Veneto, in occasione dello Youth Forum, chiamerà a sé migliaia di giovani da tutto il mondo.

Commenta