Home > COMUNICATI STAMPA > Sottoscritti dal Prefetto di Ferrara e dal Direttore Regionale dell’Agenzia del Demanio di Bologna gli atti per l’avvio della procedura di gara di individuazione del “custode-acquirente”

Sottoscritti dal Prefetto di Ferrara e dal Direttore Regionale dell’Agenzia del Demanio di Bologna gli atti per l’avvio della procedura di gara di individuazione del “custode-acquirente”

Il Prefetto di Ferrara, dr. Michele Campanaro e il Direttore Regionale dell’Agenzia del Demanio, Ing. Giuseppe Tancredi, hanno firmato oggi in Prefettura la determina a contrarre relativa alla procedura di gara relativa all’affidamento, in ambito provinciale, del servizio di recupero, custodia e acquisto dei veicoli oggetto del provvedimento di sequestro amministrativo, fermo o confisca ai sensi dell’art. 214 bis del D. Lgs. n. 285/92.

La sottoscrizione dell’atto consente, quindi, di avviare la gara – che si svilupperà con procedura aperta e con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa – per la stipula di apposita convenzione tra Ministero dell’Interno e Agenzia del Demanio, da una parte, ed il c.d. “custode-acquirente” ex art. 214 bis del Codice della Strada, dall’altra, con significative economie di gestione.

L’esecuzione del servizio affidato al “custode-acquirente” avrà una durata complessiva di 36 mesi, per un importo a base d’asta di euro 198.520,00, oltre IVA.

Maggiori dettagli sul sito web istituzionale www.prefettura.it/ferrara, nella sezione Gare e Contratti.

Ferrara, 14 giugno 2018

Commenta