Home > COMUNICATI STAMPA > Turista sanzionata al mercato di Porto Garibaldi per acquisto di merce abusiva

Turista sanzionata al mercato di Porto Garibaldi per acquisto di merce abusiva

Controlli a tappeto della Polizia Municipale anche nelle aree di mercato, per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale. Proseguono senza sosta le attività di prevenzione e di repressione degli illeciti commerciali nei mercati, tesi ad individuare e a sanzionare gli eventuali acquirenti di merce abusiva, contraffatta, priva di qualsiasi certificazione CEE. Al culmine di un controllo effettuato nell’area del mercato settimanale di Porto Garibaldi, giovedì 16 agosto scorso, intorno alle ore 12, è scattata una sanzione da 160 euro a carico di una turista, che ha acquistato un giocattolo da un venditore abusivo. Il personale della Polizia Municipale, intervenuto in abiti civili, dopo aver acquisito le generalità del trasgressore e dopo gli accertamenti necessari sul posto, ha contestato la violazione della norma del regolamento di Polizia Urbana, che vieta l’acquisto di merce abusiva. L’azione di contrasto dell’abusivismo commerciale proseguirà senza battute di arresto, anche attraverso il potenziamento dei controlli, volti a sanzionare gli acquirenti di merce abusiva. Questi, con un comportamento forse inconsapevole, tendono a favorire l’abusivismo commerciale, mettendo peraltro a rischio la salute di coloro che utilizzeranno i prodotti acquistati, in quanto sprovvisti di qualsiasi certificazione CEE.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi