Home > COMUNICATI STAMPA > 1000 musicisti da tutto il mondo conquistano Ferrara!

1000 musicisti da tutto il mondo conquistano Ferrara!

Tempo di lettura: 2 minuti

da: organizzatori

Dopo le tappe inaugurali e il primo weekend, il Ferrara Buskers Festival®, la 29esima Rassegna Internazionale del Musicista di Strada, inonda di note la città estense fino al 28 agosto, con oltre 100 spettacoli al giorno e tanti eventi collaterali.

La magia della musica fa risplendere di meraviglia Ferrara, dove la 29esima Rassegna Internazionale del Musicista di Strada entra nel vivo, con altri 6 giorni di spettacoli on the road. Dopo il primo weekend ferrarese e le tappe di Mantova il 18, Comacchio il 19 e Lugo il 22, il Ferrara Buskers Festival® inonda di suoni la città estense fino al 28 agosto 2016. Gli show messi in scena da oltre 1000 musicisti provenienti da tutto il pianeta renderanno incantato il centro storico Unesco dalle 18.00 a mezzanotte. Sullo sfondo delle più scenografiche piazze e strade rinascimentali e medievali di Ferrara, i 20 gruppi invitati (cartello blu), di cui 4 provengono dall’Austria, la nazione ospite di questa edizione, e le oltre 300 formazioni di accreditati (cartello giallo) si esprimeranno in performance sonore ed artistiche oltre il limite del possibile. Generi musicali nuovi, strumenti auto-costruiti, reinterpretazioni musicali del passato, canzoni inedite e nuove sperimentazioni, spettacoli di giocoleria, acrobatica e di tante discipline dell’arte di strada si potranno vivere passeggiando nel cuore della città estense. «È una grande festa carica di emozioni – dice Roberta Galeotti, Responsabile dei Musicisti Invitati – e gli artisti sono davvero dei grandi professionisti. Dopo tanti anni di festival, sono ancora stupita dai loro talenti e dal feeling che riescono a creare con il pubblico. Ogni anno le sorprese non mancano mai». Dopo gli spettacoli on the street, lo spettacolo si sposta alle 24.00 nel parco del Sottomura dove la musica continua con la BuskerNight del Puedes Summer Night. Tanti, inoltre, gli eventi collaterali, tra mostre e workshop di fotografia, esposizioni d’arte, tango sotto le stelle, enogastronomia, artigianato d’autore, ed incontri ed interviste con i musicisti protagonisti. Tante anche le iniziative green del Progetto EcoFestival.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi