Home > COMUNICATI STAMPA > 18 Gennaio: Ferrara In Jazz alza il sipario sulla seconda parte di stagione con Jorge Rossy

18 Gennaio: Ferrara In Jazz alza il sipario sulla seconda parte di stagione con Jorge Rossy

Da: Ufficio Stampa Jazz Club Ferrara

Dopo la consueta pausa natalizia, sabato 18 gennaio, Ferrara In Jazz alza il sipario sulla seconda parte di stagione con il Vibes Quintet del batterista/vibrafonista Jorge Rossy featuring Mark Turner al sassofono e Billy Hart alla batteria. Il Jazz Club inaugura inoltre “Tojo: i miei disegni” prima personale dell’architetto e disegnatore ferrarese Vittorio Fava.

Dopo la consueta pausa natalizia, sabato 18 gennaio ore 21.30, Ferrara In Jazz alza il sipario sulla seconda parte di stagione con il Jorge Rossy Vibes Quintet.
Rossy è conosciuto come il batterista del primo storico trio di Brad Mehldau. Negli ultimi anni, pur senza abbandonare la batteria, si è concentrato prevalentemente sull’approfondimento del vibrafono divenendone in breve tempo uno dei più rappresentativi interpreti internazionali. Il suo gruppo è arricchito dalla presenza di Mark Turner, sassofonista tra i più influenti al mondo e di Billy Hart, maestro indiscusso del jazz drumming fin dagli anni Sessanta, oltreché da Jaume Llombart alla chitarra e Doug Weiss al contrabbasso.
Il Jazz Club inaugura inoltre “Tojo: i miei disegni”, prima personale dell’architetto e disegnatore ferrarese Vittorio Fava. I bianco/neri di Fava affrontano tre tematiche, o meglio trattano punti di vista così descritti dall’artista: il MACROcosmo (le città non ideali), il MEDIOcosmo (scene di vita-lità) e il MICROcosmo (dettagli, focus su tutti noi). Si tratta di scenari, visioni, richiami di spazi, luoghi e architetture totalmente inventati ma possibilmente esistenti (in futuro?), sogni o incubi, facce e azioni. Nelle opere di Tojo si entra nelle cose, si scherza ma si analizza, si propone, si critica ma ci si appassiona, si vivono insieme i particolari. La personale è fruibile nelle serate di programmazione.
Infine, anche quest’anno, Italo Treno offre ai propri viaggiatori la possibilità di assistere ad un prezzo ridotto ai concerti della rassegna Ferrara in Jazz 2019/20, esibendo il titolo di viaggio Italo (valido nel weekend del concerto) con destinazione/partenza Ferrara. Tutti gli appassionati di musica potranno raggiungere comodamente ad alta velocità il capoluogo emiliano grazie a corse che lo collegano a Padova, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Palermo. Italo è orgoglioso di condividere la bellezza artistica e lo spirito culturale della città estense che ogni anno richiama appassionati e curiosi da tutta Italia e non solo.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi