Home > COMUNICATI STAMPA > A Ferrara arriva l’app Too Good To Go: la città combatte gli sprechi alimentari

A Ferrara arriva l’app Too Good To Go: la città combatte gli sprechi alimentari

Tempo di lettura: 5 minuti

Da: Ufficio Stampa di Too Good To Go.

Too Good To Go, l’applicazione per smartphone che permette ai commercianti e ai ristoratori di mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata, arriva ufficialmente anche a Ferrara. Tanti sono i locali ad aderire all’iniziativa, tra cui Mazzini 109 e la storica Birreria Giori. A prendere parte all’iniziativa antispreco anche NaturaSì, la più importante catena di supermercati specializzata nella vendita di prodotti alimentari biologici e naturali.

Arriva anche a Ferrara Too Good To Go, l’app antispreco nata in Danimarca nel 2015 con l’impegno di salvare il cibo e preservare l’ambiente.

L’app permette a ristoratori e commercianti di prodotti freschi di proporre ogni giorno le Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di deliziosi prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo.

Presente in 14 Paesi d’Europa con oltre 19 milioni di utenti, più di 40mila negozi aderenti e 28 milioni di Magic Box vendute, Too Good To Go ha permesso ad oggi di evitare l’emissione di oltre 70 milioni di kg di CO2. In Italia, Too Good To Go da aprile è stata lanciata ufficialmente in 23 città con oltre 3.000 negozi aderenti, più di 380mila Magic Box vendute e circa 800.000 utenti. In Emilia Romagna le città aderenti oltre Ferrara sono Bologna, Reggio Emilia e Piacenza.

“Dopo il successo riscontrato nelle principali città italiane, Too Good To Go continua a diffondersi in maniera capillare e ora è arrivata anche a Ferrara”, spiega Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go.

“Scegliere Too Good To Go e i prodotti delle Magic Box significa sostenere tutti i commercianti che si impegnano a limitare sprechi di cibo e risorse”.

A Ferrara i punti vendita dove si possono acquistare le Magic Box sono i più diversi, tra rivenditori bio, birrerie, wine bar e caffetterie.
Si parte con Papparè, che dalla colazione alla cena propone piatti internazionali di qualità, anche vegani e vegetariani e si continua con Capitol, wine bar e caffetteria del centro storico. Non solo, le Magic Box sono disponibili anche da Mazzini 109, specializzato in colazioni e brunch, presso la storica Birreria Giori, all’ombra del Castello Estense. Per una spesa senza sprechi, in prima fila c’è inoltre il supermercato Dimeglio in via Garibaldi.
La volontà di creare la più grande rete anti-spreco di Ferrara si sposa perfettamente anche con i valori e le iniziative promosse da NaturaSì, nota azienda che si occupa della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti biologici, naturali, sani e di elevata qualità.

Come funziona Too Good To Go
Tramite l’app Too Good To Go, ciascun commerciante ha la possibilità di indicare ogni giorno la quantità di Magic Box disponibili, a seconda di quanto invenduto prevede di avere a fine giornata.
D’altra parte, i consumatori possono geolocalizzarsi, cercare i locali aderenti ed acquistare ottimi pasti a prezzi minimi, ridotti in partenza.

“Too Good To Go strizza l’occhio alle esigenze di commercianti e utenti offrendo un sistema semplice ed intuitivo: basterà che i primi mettano sull’app la disponibilità di box per la giornata, senza specificare che tipo di prodotti saranno presenti all’interno, basandosi sugli invenduti della giornata. I consumatori, invece, otterranno un notevole risparmio acquistando pranzi e cene a prezzi più che competitivi”, spiega Sapora.

La Magic Box ordinata potrà essere pagata tramite l’app con carta, con Paypal o con i servizi Apple Pay o Google Pay: basterà recarsi al negozio nella fascia oraria specificata, mostrare la conferma al negoziante tramite app e ritirare la Magic Box per scoprire cosa c’è dentro.
“Grazie all’app – conclude Sapora – vogliamo non soltanto sensibilizzare gli utenti sull’importanza di un consumo consapevole, ma anche riavvicinarli agli esercizi commerciali di prossimità”.

L’app di Too Good To Go è disponibile su App Store e Google Play.

Too Good To Go
Nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare, l’applicazione Too Good To Go è presente in 14 Paesi d’Europa, conta ad oggi oltre 19 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa. Too Good To Go permette a bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel di recuperare e vendere online – a prezzi ribassati – il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti della app non devono far altro che geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro.

Per maggiori informazioni: www.toogoodtogo.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi