Home > COMUNICATI STAMPA > 1985/2020 il traguardo di Green Sport

1985/2020 il traguardo di Green Sport

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Sandro Zaniboni, ASCOM Ferrara

1985-2020: da 35 anni il negozio Green Sport in Foro Boario rappresenta un punto di riferimento per i consumatori della primissima periferia di Ferrara.

“Credo che questo sia un esempio di attaccamento al lavoro e passione che vada segnalato – sottolinea Giulio Felloni, presidente provinciale Ascom Confcommercio Ferrara – i negozi di vicinato rappresentano un elemento importante ed insostituibile di socialità oltre che economico per le nostre città. E’ davvero il momento di sostenere i negozi sottocasa e di fiducia”

“Come dice la canzone di Vasco – spiega Katia Campanella, accanto alla mamma Olivetta – eh già siamo ancora qua. Sono stati anni trascorsi ad inventarsi come difendere e sviluppare il nostro lavoro nell’abbigliamento – aggiunge ad una sola voce con la madre e collega da una vita – d’altra parte in un momento complesso come questo per il mondo del commercio, il nostro traguardo, sudato e raggiunto con tanta determinazione, può essere uno spunto anche per altri a non arrendersi anzi a guardare avanti”. Con quale ricetta ? “Abbiamo investito molto in questi mesi di chiusura forzata per dare una bella veste Social alla nostra attività commerciale – proseguono le due titolari – e questo ci ha permesso di mantenere i contatti con i nostri clienti abituali e nel contempo di incuriosirne altri nuovi. Comunque sia chiaro è una sfida continua, una sorta di gara di resistenza, nella quale è stato importante il sostegno di Ascom Confcommercio Ferrara alla quale ci siamo associate da subito”.
Un compleanno che si è celebrato oggi (05/12), un appuntamento sobrio e distanziato come vogliono le disposizioni sanitarie ma che comunque ha rappresentato un piccolo elemento di fiducia e speranza in un panorama nel quale agli operatori del commercio, turismo e servizi in questo 2020 è stato richiesto di sopportare sacrifici pesantissimi.

Da sx: Davide Urban (direttore Ascom), Olivetta Rimondi (Green Sport), Giulio Felloni (presidente Ascom), Katia Campanella (Green Sport), Simona Tumiati (funzionaria Ascom).

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi