COMUNICATI STAMPA
rossini
Tempo di lettura: 2 minuti

29 febbraio 1792: nasce a Pesaro Gioacchino Rossini, il padre è suonatore nella banda cittadina e nelle orchestre locali, mentre la madre, Anna Guidarini, è un soprano di discreta bravura ed è proprio lei a trasmettere al figlio la passione del canto e della musica. Dopo la restaurazione del Governo Pontificio il padre, sostenitore della Rivoluzione Francese, per sfuggire la cattura è costretto a diversi spostamenti e prima di raggiungere Bologna, dove il giovane Rossini inizierà a studiare musica, la famiglia passa anche per Ferrara. Il suo genio e la sua popolarità sono tali che, mentre è ancora in vita, una sua biografia viene scritta niente meno che da Standhal.

Stendhal

Stendhal

È difficile scrivere la storia di un uomo ancora vivo… Lo invidio più di chiunque abbia vinto il primo premio in denaro alla lotteria della natura… A differenza di quello, egli ha vinto un nome imperituro, il genio e, soprattutto, la felicità. (Stendhal)

Una quotidiana pillola di saggezza o una perla di ironia per iniziare bene la giornata…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Arabeschi
Smisurata preghiera
Scelte
La stoltezza del saggio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi