Home > COMUNICATI STAMPA > A Copparo approvato il piano neve per far fronte alle emergenze provocate da neve e ghiaccio sulle strade

A Copparo approvato il piano neve per far fronte alle emergenze provocate da neve e ghiaccio sulle strade

da: ufficio Comunicazione Comune di Copparo

Approvato nel corso dell’ultima Giunta Comunale il piano neve, per far fronte all’evenienza di neve e/o ghiaccio sulle strade.
Il Piano messo a punto dal Comune e da Patrimonio srl prevede due macro interventi: Il primo in caso di ghiaccio, con la stesa di sale per evitare il pericolo di ghiaccio sulle strade; il secondo, in caso di nevicate, prevede lo sgombero neve con lame e distribuzione sale post evento nevoso.
I trattamenti preventivi alla formazione del ghiaccio consistono nello spargimento con idonee attrezzature di miscele di cloruri di sodio; sono interventi da eseguire tempestivamente per prevenire il fenomeno della formazione del ghiaccio e/o dell’accumulo della neve sulla strada.
Lo sgombero della neve consiste nell’asportazione di tutta la neve depositatasi in qualunque modo sulla carreggiata stradale, alla rimozione di lastre di ghiaccio residue anche, eventualmente, mediante il trasporto in siti idonei.
Per rendere più efficace l’intervento, il territorio comunale viene suddiviso in cinque zone: Area Nord est (all’interno della quale si individuano 3 sub zone); Area Ovest (nella quale si individuano 2 sub zone); Area Sud Est; Copparo centro (all’interno del quale si individuano 3 sub zone); Aree strategiche.
«Ogni zona è affidata a operatori muniti di mezzo meccanico con lama spalaneve anteriore e spargisale posteriore – interviene Marco Mazzali, assessore ai Lavori Pubblici – per avere la massima tempestività di intervento e mantenere un’adeguata sicurezza sulla rete stradale. In appoggio –conclude Mazzali – sarà operativa una squadra munita di spargisale per intervenire sui punti sensibili del territorio, come ad esempio scuole, asili, e marciapiedi pubblici.»
A questo proposito si ricorda che la pulizia dei marciapiedi di fronte alle proprietà private è di competenza dei singoli proprietari.
Il Piano Neve si avvale della collaborazione di privati muniti delle attrezzature necessarie, e prevede al suo interno anche uno specifico intervento per le strade bianche del territorio, infatti oltre alle dieci macchine operatrici sono a disposizione sei trattori dotati di lame spalaneve da utilizzare in caso di nevicate molto abbondanti con accumuli di neve su strade bianche.
Il Piano garantisce la pulizia di marciapiedi e piste ciclabili mediante l’uso di mini escavatori e mini pale.
La Giunta ha anche approvato le risorse finanziarie che ammontano a 76.000 euro per il 2015; di cui una parte fissa che copre la reperibilità e l’acquisto del sale e una parte variabile che dipende dalle condizioni meteo e quindi dal numero di ore in cui gli operatori sono chiamati in servizio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi