COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > “A Ferrara ti ricarichi” l’accordo Ascom Confcommercioe e REPOWER – 27/02 ore 15.00 p.zza Castello e Castello Estense

“A Ferrara ti ricarichi” l’accordo Ascom Confcommercioe e REPOWER – 27/02 ore 15.00 p.zza Castello e Castello Estense

Tempo di lettura: 3 minuti

Da ufficio stampa ascomfe

Il Futuro è Blu elettrico…come i colori sociali della Confcommercio.

Ascom Confcommercio Ferrara ha stipulato un accordo con la società REPOWER, leader in Italia nel settore delle ricariche elettriche per auto. Il progetto si chiama: “A Ferrara ti Ricarichi” e prevede l’installazione di colonnine per la ricarica di automezzi elettrici presso le attività di vicinato

Il direttore generale Ascom, Davide Urban, evidenzia: “La mobilità elettrica rappresenta un’opportunità possibile per le imprese e va nella direzione – concreta – di una maggiore sostenibilità ambientale. Ferrara città d’arte e l’intera provincia possono dunque far lavorare di pari passo innovazione, sviluppo e rispetto ambientale” peraltro il direttore Urban ricorda che le immatricolazioni delle auto elettriche in Italia hanno un trend di crescita esponenziale e che grazie al nuovo servizi di ricarica si potranno attrarre nuove fasce di clientela, soprattutto dall’Italia e dall’estero.

Nel suggestivo scenario di piazza Castello a Ferrara, a partire dalle ore 15 di martedì 27 febbraio sarà presente un punto informativo di REPOWER e saranno visibili alcune auto elettriche della gamma di punta BMW per una serie di test drive (solo su prenotazione). Poi alle 17,30 – alla Caffetteria del Castello Estense al 1° piano – sarà presentato l’accordo agli imprenditori ed ai cittadini.

In concreto, il progetto “A Ferrara ti ricarichi” prevede l’installazione di due colonnine di ricarica (una chiamato BITTA, disegnata da Italo Rota in esclusiva per la Repower) e l’altra PALINA (disegnata Italo Rota ed Alessandro Pedretti) Tra i punti di forza di tali strumenti c’è sicuramente la facilità d’uso, l’affidabilità, la resistenza agli agenti atmosferici. Si adattano all’impianto elettrico esistente e l’installazione è semplice e veloce, l’accesso alla ricarica può essere aperto o controllato da scheda abilitata. Tutte gli strumenti di ricarica, il cui acquisto rientra nel superammortamento del Governo, verranno inserite in apposite App software per la loro geolocalizzazione da parte dei clienti.
“Il progetto “A Ferrara ti Ricarichi” – afferma il direttore Urban- dopo il lancio in piazza Castello sarà poi ulteriormente valorizzato in sinergia con REPOWER per darne la massima visibilità sui social come sulla carta stampata”

L’accordo con l’associazione ferrarese segue di poco in ordine di tempo altri accordi di questo tipo stipulati a Cervia, Riccione, Cesenatico e nell’area del Conero, confermando in questo modo REPOWER come partner ideale per il mondo delle imprese di vicinato (dagli alberghi ai negozi, passando per la ristorazione…) che hanno voglia di crescere innovando.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi