Home > COMUNICATI STAMPA > A “I Venerdì dell’Universo” si parla di Materiali bioispirati. Le fibre tre volte più tenaci della seta di ragno

A “I Venerdì dell’Universo” si parla di Materiali bioispirati. Le fibre tre volte più tenaci della seta di ragno

Tempo di lettura: 3 minuti

Da Ripartizione Marketing e Comunicazione Unife

Venerdì 23 marzo alle ore 21, presso la Sala Estense, nuovo appuntamento con “I Venerdì dell’Universo” con Nicola Pugno che parlerà sul tema Materiali bioispirati.
Durante la serata, Nicola Pugno ordinario di Scienza delle Costruzioni dell’Università di Trento racconterà delle sue ultime ricerche dedicate allo sviluppo di materiali bio-ispirati, costruiti cioè prendendo spunto dai materiali e dalle strutture che si trovano in natura. L’obiettivo è quello di costruire materiali che presentino proprietà meccaniche superiori ai materiali ora in uso, a volte anche superiori rispetto alla loro controparte naturale. Seguendo questa metodologia, il gruppo di ricerca del professor Pugno è riuscito a realizzare le fibre più tenaci del mondo, ispirate alla ragnatela e che sono 3 volte più tenaci della seta di ragno stessa, a sua volta 3 volte più tenace del Kevlar. Nicola Pugno ci introdurrà anche quali siano le varie caratteristiche, ad esempio la tenacità, che vengono utilizzate per quantificare le proprietà e le caratteristiche di questi nuovi materiali, di modo che la chiacchierata risulti comprensibile anche ai non specialisti. In questa serata, dopo l’età della pietra, del bronzo e del ferro Nicola Pugno ci introdurrà in una nuova ed affascinante era, quella dei materiali bio-ispirati.

“I Venerdì dell’Universo” riprendono un’iniziativa, frutto della collaborazione del Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Universita’ degli studi di Ferrara e del Gruppo Astrofili “Columbia” di Ferrara, che ebbe grande seguito negli anni ’80. Il ciclo, nato come serie di seminari di approfondimento e aggiornamento su temi di Astronomia e Astrofisica, si è progressivamente evoluta trasformandosi in una manifestazione finalizzata alla divulgazione nel senso più ampio del termine, includendo tutte le discipline scientifiche.
Lo scopo principale dell’ iniziativa, è quello di diffondere la cultura della Scienza, sia nei suoi aspetti classici che in quelli più attuali, nel tentativo di dare un’informazione corretta e comprensibile sulla ricerca scientifica anche in termini di impatto sociale e ambientale. Le conferenze sono tenute dai ricercatori più di rilievo nella panoramica di ricerca italiana e internazionale anche in base alle loro qualità di divulgatori.
I Venerdì dell’Universo si rivolgono a tutta la cittadinanza e in particolar modo ai giovani, nella speranza che possano aiutarli a maturare non solo curiosità ma anche spunti per i loro studi professionali e amatoriali.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi