Home > COMUNICATI STAMPA > A Ingegneria il seminario “Controllo delle emissioni vibro-acustiche dei prodotti industriali”

A Ingegneria il seminario “Controllo delle emissioni vibro-acustiche dei prodotti industriali”

da: ufficio comunicazione ed eventi Unife

“Controllo delle emissioni vibro-acustiche dei prodotti industriali”. Si parlerà di questo al seminario che si terrà giovedì 6 febbraio alle ore 8.45 al Polo Scientifico Tecnologico dell’Università di Ferrara, (via Saragat, 1), organizzato dal Dipartimento di Ingegneria di Unife e dalla Associazione Italiana di Acustica.

“L’ambiente sonoro, o come si usa dire il “paesaggio sonoro” in cui l’uomo moderno vive – affermano i Professori Giorgio Dalpiaz, e Roberto Pompoli del Dipartimento di Ingegneria di Unife – è sempre più ‘inquinato’ dalle emissioni vibro-acustiche delle macchina di cui si serve. Si tratta di una presenza pervasiva che interessa non solo gli ambienti di lavoro ma anche quelli di riposo e di svago. L’acuita sensibilità agli effetti disturbanti ed in alcuni casi lesivi che queste emissioni producono sull’uomo, spinge sempre più le imprese a trovare soluzioni per la commercializzazione di prodotti più silenziosi o meno inquinanti. La loro progettazione tuttavia richiede competenze specialistiche e strumentazioni particolarmente sofisticate, in alcuni casi reperibili solo nei laboratori delle Università e degli Enti di ricerca. Da qui nasce l’esigenza di promuovere una più stretta collaborazione tra il mondo della ricerca e quello delle imprese al fine di favorire l’immissione sul mercato di prodotti con basse emissioni vibro-acustiche”.

Obiettivo del seminario è infatti presentare alcuni casi di proficua collaborazione tra Università/Enti di ricerca e Impresa in questo specifico settore.

Grazie agli interventi di esperti e alla sessione dedicata ai poster che forniranno una panoramica dei possibili interventi di controllo e riduzione delle emissioni vibro-acustiche di prodotti che possono influenzare in modo determinante l’ambiente sonoro in cui l’uomo vive, il seminario costituirà un momento non solo di conoscenza e di aggiornamento tecnico-scientifico, ma anche uno spazio di incontro favorevole a nuove collaborazioni tra gli enti di ricerca e l’industria.

Nel pomeriggio è prevista inoltre una sessione speciale coordinata da Aster dal titolo ‘L’incontro tra industria e ricerca: esperienze e nuove prospettive’, nel corso della quale verrà illustrata la Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia Romagna e presentati i più recenti strumenti di agevolazione fiscale per le Imprese che svolgono attività di ricerca industriale e trasferimento tecnologico in collaborazione con i Laboratori della Rete Alta Tecnologia. La giornata di studio terminerà con una visita ai laboratori di acustica e vibrazioni del Dipartimento di Ingegneria.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi