Home > COMUNICATI STAMPA > A Unijunior è tempo di premiazioni: la festa di chiusura sabato 12 aprile al Mammuth

A Unijunior è tempo di premiazioni: la festa di chiusura sabato 12 aprile al Mammuth

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio Comunicazione ed Eventi Unife

A Unijunior è tempo di premiazioni.
Dopo un inverno passato a “imparare divertendosi” fra i banchi del Polo Chimico Bio Medico di via Borsari n. 46, partecipando a lezioni di medicina, geologia ambientale, chimica, sostenibilità, economia, diritto, teatro, musica, letteratura e comunicazione a cura di docenti di Unife, sabato 12 aprile alle ore 15, oltre 450 giovani allievi dagli 8 ai 14 anni, molti anche da fuori provincia e regione, torneranno in quelle stesse aule con le loro famiglie per festeggiare il fine corso.
Come affermano Andrea Maggi e Maria Grazia Campantico dell’Ufficio Comunicazione ed eventi di Unife, organizzatori dell’iniziativa assieme all’Associazione culturale Fun Science : “ la giornata conclusiva è sempre un momento ricco di emozioni. Consegneremo ai giovani il diploma di partecipazione, in presenza delle autorità accademiche, di Cinzia Marzocchi, responsabile di Fun Science e degli altri docenti che come noi hanno tenuto le lezioni (Isabella Bagnaresi, Corinne Corbau, Francesco Dondi, Roberto Fazioli, Cristiana Fioravanti, Roberto Manfredini, Eleonora Polo, Silvia Riberti, Giorgio Rispoli, Leonzio Rizzo, Mariangela Tempera, Michalis Traitsis, Carmela Vaccaro), di ospiti del mondo giornalistico e di Francesco Conconi, già Rettore dell’Ateneo. Sarà un pomeriggio anche pieno di sorprese, grazie allo spettacolo scientifico che intrattiene non solo i piccoli, ma anche gli adulti.. docenti compresi”.
“Ci piace pensare – proseguono gli organizzatori – come alcuni dei ragazzi che hanno frequentato la prima edizione cinque anni fa, siano oggi tornati nelle aule come veri studenti universitari. Ciò attesta la validità di Unijunior, ponte tra Università e territorio per far sentire da subito ai giovani e ai loro familiari come Unife sia luogo vivo della città, dove poter orientare i futuri percorsi di studio”.
Significativa la testimonianza di un “veterano” fin dalla prima edizione, che pubblichiamo con il consenso dei genitori, indirizzata a tutto lo staff: “ Sono Edoardo, vengo da Comacchio e per me questo è l’ultimo anno che posso partecipare a Unijunior, perchè ho raggiunto la ‘maggiore età’. Ho iniziato a venire fin dalla vostra prima edizione e non sono mai mancato. Volevo con queste mie poche righe ringraziarvi tutti compreso i professori per questa bella esperienza, perchè ho imparato tante cose divertendomi e negli anni non ho mai perso l’entusiasmo di venire, perciò vi ringrazio di tutto, inoltre ringrazio il mio papà che pazientemente mi ha sempre accompagnato e aspettato”.
Sabato, aperti gratuitamente i parcheggi della struttura, operativo il servizio bar e di streaming per i genitori nell’Aula E2 o via web :http://web.unife.it/unifetv/unijunior.html.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi