Home > ACCORDI - il brano della settimana > ACCORDI
Diritto alla vita.
Il brano di oggi…

ACCORDI
Diritto alla vita.
Il brano di oggi…

zen-circus

Ogni giorno un brano intonato alla cronaca di ieri e di oggi.

zen-circus

Zen circus

A New York, nella prigione di Auburn, il 6 agosto 1890 si compie la prima esecuzione legale mediante la sedia elettrica. Il giustiziato, William Kemmler, è condannato a morte per aver ucciso la sua compagna con un’accetta. Uno dei testimoni afferma: “Uno spettacolo orribile, terrificante in confronto all’impiccagione”.

L’anarchico e il generale

[per ascoltarlo clicca sul titolo]

“Avvolte in carta di giornale
aveva una pistola e un cannocchiale
perché una volta ucciso il generale,
la sua nave avrebbe solcato il mare,
avrebbe subito solcato il mare.
Ma lo presero dopo il fattaccio,
così tante botte che non serve il ghiaccio
stette in quella cella così tanti anni
che una volta uscito il figlio aveva figli.

E poco prima di morire
andò dalla nipote del generale,
non chiese perdono, dette spiegazioni,
ma chiuse gli occhi e si lasciò spirare
ed il generale poté vendicare.
E mentre tutto se ne andava
un bel riposo già si pregustava
ma si trovò davanti al Padre eterno
che lo spedì diritto all’inferno
con il generale giù a bestemmiare.” (The zen circus)

 

Commenta

Ti potrebbe interessare:
LA PROVOCAZIONE
“Fine pena mai” o pena di morte? L’ipocrisia del caso Battisti
Le stagioni della pena di morte
Contro la pena di morte
no pena di morte
Primati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi