Home > ACCORDI - il brano della settimana > ACCORDI
Porci l’altra baia.
Il brano di oggi…

ACCORDI
Porci l’altra baia.
Il brano di oggi…

Tempo di lettura: 3 minuti

Ogni giorno un brano intonato alla cronaca selezionato e commentato dalla redazione di Radio Strike.

[per ascoltarlo cliccare sul titolo]

Stay Away From The White House di Allen Ginsberg

La vera notiziona di oggi è la cerimoniosissima riapertura dell’ambasciata americana a Cuba dopo ben 59 anni.
Dalla Baia dei Porci al porci l’altra guancia e ora, di conseguenza, tante belle domande da porci.
Nell’ordine:
-Fidel Castro sarà ancora vivo o è un pupazzo di Rambaldi? beve la Coca-Cola insieme a noi?
-Papa Francesco avrà davvero influito come si dice o ce la sbolognano così a noi in Italia?
-cosa succederà adesso?
Per ora e per un po’ secondo me non sapremo niente.
L’unica certezza è che con questa mossa, insieme ad altre in questa sua ultima tranche di mandato, Obama si è guadagnato una pensione dorata e un ricordo mitico che polverizza persino quello di quel ceffo di JFK e si piazza di fianco a un Roosevelt e magari qui la storia mi smentirà, pure a un Lincoln.
E infatti Hollywood è già al lavoro per un bel filmone su questo presidente che almeno a livello iconico, è pronto a lasciare il suo faccione su una montagna come quei quattro.
Sarà di sicuro una cosa super roboante con degli inevitabili e involontari momenti comici americani come la torta di mele (cit.).
Quindi almeno da Hollywood mi aspetto grandi cose.
Mi aspetterei anche delle scuse al povero Ginsberg da parte di Cuba, ancora per quella volta in cui lo cacciarono perché disse più o meno che il Che era un bel manzo ma lo so, forse chiedo troppo.
Mi piace pensare però che il vecchio Allen in questo momento se la rida di gusto ovunque sia.
E dunque se il vecchio Allen ride non mi tiro di certo indietro e oggi gli faccio compagnia.

allen-ginsbergh-first-blues

Album: First Blues del 1982

fidel-castro-jm-1Selezione e commento di Andrea Pavanello, ex DoAs TheBirds, musicista, dj, pasticcione, capo della Seitan! Records e autore di “Carta Bianca” in onda su Radio Strike a orari reperibili in giorni reperibili SOLO consultando il calendario patafisico. xoxo <3

Radio Strike è un progetto per una radio web libera, aperta ed autogestita che dia voce a chi ne ha meno. La web radio, nel nostro mondo sempre più mediatizzato, diventa uno strumento di grande potenza espressiva, raggiungendo immediatamente chiunque abbia una connessione internet.

Un ulteriore punto di forza, forse meno evidente ma non meno importante, è la capacità di far convergere e partecipare ad un progetto le eterogenee singolarità che compongono il tessuto cittadino di Ferrara: lavoratori e precari, studenti universitari e medi, migranti, potranno trovare nella radio uno spazio vivo dove portare le proprie istanze e farsi contaminare da quelle degli altri. Non un contenitore da riempire, ma uno spazio sociale che prende vita a partire dalle energie che si autorganizzano attorno ad esso.

radio@radiostrike.info
www.radiostrike.org

Commenta

Ti potrebbe interessare:
La patria della democrazia e il cortile di casa
Covid-19: no ai vaccini per tutti, sì ai profitti per pochi
La pietra e la fionda:
#andràtuttobenesenontorneràtuttocomeprima
Lettera su Castro, le ombre di un dittatore amato da alcuni e odiato da molti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi