Home > COMUNICATI STAMPA > Ai Centri di Raccolta si va anche la domenica

Ai Centri di Raccolta si va anche la domenica

I Centri di Via Ferraresi e Via Caretti a Ferrara aprono la domenica ed estendono gli orari di apertura al pubblico anche nei giorni feriali

Ulteriori opportunità per conferire diverse tipologie di rifiuti e un gesto concreto per contribuire al miglioramento della raccolta differenziata sul territorio sono le ragioni per le quali da lunedì 2 luglio gli orari di apertura dei Centri di Raccolta sono stati ampliati per agevolare l’accesso nelle fasce orarie più frequentate. I Centri cittadini saranno aperti anche la domenica, Via Ferraresi al mattino e Via Caretti al pomeriggio. In Via Caretti, inoltre, è possibile usufruire del Area del Riuso, il servizio che consente di donare oggetti ancora utilizzabili, negli stessi orari di apertura del Centro, domeniche incluse.

In particolare, in nuovi orari prevedono l’apertura di:

– Centro di Via Ferraresi: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 19 e la domenica dalle 9 alle 13
– Centro di Via Caretti: dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 18 e la domenica dalle 14 alle 18
Gli orari del Centro di Via Diana, invece, rimangono invariati con apertura dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 13.

Le aperture domenicali
I nuovi orari sono stati pensati per rispondere meglio alle esigenze di chi vuole utilizzare i centri di raccolta per conferire i propri rifiuti anche di domenica.
In questo modo, inoltre, si punta a ridurre in maniera sempre più incisiva il fenomeno degli abbandoni in città, incoraggiando a differenziare in maniera corretta i propri rifiuti, offrendo ai cittadini un sistema comodo ed efficiente per conferire ciò che non può andare nei cassonetti stradali o nei contenitori del porta a porta.

Conferire ai Centri di Raccolta
Presso i Centri è possibile consegnare gratuitamente qualsiasi tipologia di rifiuti differenziati, da carta, cartone e plastica, vetro, agli ingombranti, agli sfalci e potature, ,pneumatici, agli oli alimentari, toner, apparecchiature elettriche ed elettroniche oltre ai cosiddetti rifiuti urbani pericolosi normalmente utilizzati a livello domestico quali vernici, smalti, e oli minerali ecc…
Tutti i cittadini residenti o domiciliati nel comune di Ferrara possono conferire liberamente i propri rifiuti, semplicemente presentando il tesserino sanitario con il codice fiscale dell’ intestatario della bolletta, oppure la carta smeraldo.

Beni ancora utilizzabili
I mobili, i giocattoli, i libri e l’oggettistica casalinga ancora in buono stato ma non più desiderati, possono essere donati presso l’ Area del Riuso, al centro di raccolta di Via Caretti, creata appositamente per il recupero di oggetti ancora utilizzabili. Compiendo un gesto solidale, è possibile ridare nuova vita ai beni. L’ iniziativa si inserisce in un’ottica di economia circolare, poiché contribuisce ad allungare la vita agli oggetti e, allo stesso tempo, previene l’abbandono e l’accumulo di rifiuti sul suolo pubblico.

Da: Gruppo Hera

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi