Home > COMUNICATI STAMPA > Al Museo Ugo Marano di Ferrara “Prima della Metafisica 2”, omaggio ai fratelli De Chirico

Al Museo Ugo Marano di Ferrara “Prima della Metafisica 2”, omaggio ai fratelli De Chirico

da: organizzatori

Nell’ambito del Progetto Culturale “La Città e L’altro”, il Museo MUM, DNA Marateacontemporanea, L’ASP di Ferrara, Città del Ragazzo e con il patrocinio della Fondazione De Chirico, presentano il programma omaggio ai Fratelli De Chirico: Prima della Metafisica 2

Gli artisti Jean Pierre Durièz e Matteo Fraterno raccontano con il loro linguaggio i luoghi e le emozioni culturali presenti nella mente
dei due fratelli prima del loro arrivo a Ferrara.
Riabitare i luoghi del vissuto a Ferrara dai due fratelli diventa anche occasione per rappresentare il loro immaginario creativo fino a
fornire alla città ed ai ragazzi che saranno coinvolti una decodifica dei temi della metafisica connessi alla città di Ferrara.
Pasquale Persico
info@mumferrara.it Jean Pierre Duriez i giorni 25, 26 e 27 novembre 2015, presso la scuola Istituto Comprensivo “A.Costa” Scuola Secondaria “M.M. Boiardo”, conclude l’esperimento di laboratorio creativo con i giovani studenti ed il giorno 27 alle ore 18,00 presenta nella sala del MUM la grande tela e i lavori eseguiti dai ragazzi.
L’esperienza del maggio scorso, la pausa creativa dell’estate e la ripresa dei lavori in autunno ha consentito di attivare uno straordinario laboratorio di apprendimento, tenuto da Jean Pierre Duriez e Matteo Fraterno, capace di impollinare i fermenti culturali già presenti nella scuola e nella cultura ferrarese, sui temi della metafisica facendo riconoscere i contributi dei fratelli De Chirico apportati a Ferrara nel lontano 1915.
MUM Museo Ugo Marano, Via Tisi da Garofalo, 1 – Ferrara – www.mumferrara.it
DNA Marateacontemporanea via dell’Unità d’Italia 19, 85046 Maratea PZ

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi