Home > PARTITI & DINTORNI > Al via da lunedì 17 dicembre i nuovi orari della Linea Ferrara-Ravenna

Al via da lunedì 17 dicembre i nuovi orari della Linea Ferrara-Ravenna

Da Ufficio Stampa Gruppo Partito Democratico – Assemblea Legislativa Emilia-Romagna

Calvano e Fiorentini: “il lavoro di squadra ha dato risultati positivi per i pendolari”
Rimane alta l’attenzione sui trasporti, lunedì un question time in consiglio regionale

Buone notizie per la linea Ferrara-Ravenna e in particolare per la fermata di San Biagio nel ferrarese. Gli appelli e la “battaglia” dei cittadini e del sindaco Antonio Fiorentini, con il supporto del consigliere regionale Paolo Calvano, sono stati ascoltati e da lunedì 17 dicembre il ripristino delle principali fermate di San Biagio e alcune modifiche orarie saranno definitive.

È arrivata la comunicazione ufficiale che da lunedì 17 si fermeranno a San Biagio 9 treni: da Ferrara in direzione Ravenna alle ore 6:46 (treno 6475), 7:55 (treno 11423), 14:14 (treno 6515), 19:14 (treno 6525), 21:14 (treno 6529). Da Ravenna in direzione Ferrara alle ore 6:59 (treno 11590 di Trenitalia), ore 7:43 (treno 6488), ore 13:48 (treno 6470) e ore 22:47 (treno 11624).

Sempre da lunedì sarà modificato l’orario del treno 6475 da Ferrara a Ravenna. Il treno è stato anticipato per permettere l’arrivo a Ravenna alle 7:31 in tempo utile per raggiungere gli Istituti scolastici con i bus di Start Romagna. Rispetto all’orario entrato in vigore lo scorso 9 dicembre sono presenti piccoli spostamenti nell’ordine di 2/3 minuti per rendere possibili le modifiche. Rispetto al rientro dei pendolari della fascia pomeridiana, è stato anticipato di un’ora il treno 6398, che partirà da Ravenna alle 18:12 anziché le 19:12.

«Un risultato positivo – dice il sindaco di Argenta Antonio Fiorentini –. Insieme ai cittadini e con la collaborazione della Regione abbiamo ottenuto risposte a buona parte delle nostre richieste. Rimane aperta la necessità di organizzare al meglio il treno di ritorno degli studenti da Argenta a Portomaggiore e su questo abbiamo già chiesto un confronto con Rfi, Tper e Trenitalia».

Dello stesso avviso anche il consigliere regionale Paolo Calvano, che mantiene alta l’attenzione sul trasporto pubblico locale. «Il lavoro di squadra ha dato i suoi frutti e i nostri appelli sono stati ascoltati, sono soddisfatto di questo risultato. Si tratta di un punto di partenza per migliorare il servizio di trasporto e rispondere ai bisogni dei pendolari. Ci sono ancora questioni sulle quali vigilare ed è per questo che insieme ad altri colleghi in Regione nella seduta dell’Assemblea Legislativa di lunedì presenteremo, un’interrogazione a risposta immediata e urgente all’Assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Donini».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi