Home > PARTITI & DINTORNI > Aldo Modonesi al presidio del Mercatone Uno di Ferrara

Aldo Modonesi al presidio del Mercatone Uno di Ferrara

Da: Informazioni Aldo Sindaco
Oggi Aldo Modonesi sarà al presidio del Mercatone Uno di Ferrara.
“Dopo essere stato al presidio già convocato per lunedì, torno a quello organizzato per oggi. La vicenda è assurda e ha risvolti inaccettabili per i dipendenti che si sono presentati regolarmente sul luogo di lavoro e lo hanno trovato sbarrato e che hanno appreso dai social media di aver perso il posto di lavoro nella notte” dichiara Modonesi.
Le istituzioni locali erano state lasciate all’oscuro di tutto e si erano attivate immediatamente: a Roma la Regione Emilia-Romagna ha già presentato specifiche richieste al Ministero dello Sviluppo Economico. Agire con rapidità per tornare alla amministrazione straordinaria, per avviare da subito gli ammortizzatori sociali per i lavoratori e attenzione per i clienti e i fornitori.
“Questa è una vicenda inconcepibile sia per i dipendenti che per i sindacati, sia per coloro che hanno lasciato acconti anche cospicui per mobili che probabilmente non riceveranno mai e mi auguro che ricevano qualche forma di tutela. Il Governo ha sottovalutato una vertenza delicata. Vorrei sapere da Alan Fabbri cosa può dire a lavoratori e clienti in rappresentanza del partito che a Roma si è colpevolmente macchiato di superficialità, lasciandoli per strada”.
“Ormai – chiude Modonesi – temo che sia tardi per accampare qualche scusa. Io penso al futuro e richiamo quanto previsto nel mio programma: oltre all’Imu ridotta per le imprese che subentrano ad imprese chiuse, sgravi nelle tariffe per chi si insedia a Ferrara. Metteremo in campo qualsiasi azione per favorire il subentro nell’attività a un altro investitore. Ovviamente c’è la mia totale solidarietà ai dipendenti e alle loro famiglie oltre che ai clienti”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi