Home > COMUNICATI STAMPA > Alla chef Martina Mosco (Apelle) il premio “Dire Fare Sognare” di Partesa

Alla chef Martina Mosco (Apelle) il premio “Dire Fare Sognare” di Partesa

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Ufficio Stampa Ascom

Dalla corte di Gordon Ramsey alla regia dei fornelli del ristorante ferrarese Apelle: Martina Mosco chef poco più che trentenne (nata a Piove di Sacco) si è vista assegnare da una blasonata giuria di esperti critici nazionali del settore il riconoscimento “Dire Fare Sognare” edizione 2016 assegnato lunedì scorso a Cesena e promosso da Partesa, società leader in Italia nel settore del beverage.
Un premio che va a sottolineare impegno e passione di chi con il suo lavoro ai fornelli ha saputo lasciare un segno emergente nella cultura enogastronomica della nostra provincia. Il riconoscimento assegnato sottolinea il percorso professionale di una giovane chef che dopo aveva avuto le sue prime esperienze alla stellata Antica Osteria Cera, decide di trasferirsi a Londra dove entra nella brigata di Gordon Ramsey al ristorante Maze e successivamente in quella di Rainer Becker al ristorante Oblix.
Nel 2015, la Mosco torna nel Belpaese ed approda infine nelle cucine di “Apelle – Smart Food, Drink Good” in via Carlo Mayr, a Ferrara, dove, come chef, realizza in prima persona una cucina giovane e decisa che sintetizza i gusti dell’Asia, del Nord America e del Vecchio Continente in un mix singolare quanto apprezzato.
In passato il prestigioso premio Dire Fare Sognare era già stato insignito a numerose realtà ristorative della nostra provincia ed in moltissimi casi legati alla Fipe Confcommercio come lo stesso Apelle: la famiglia Bison del Ristorante La Zanzara(Codigoro); Marco Merighi del Don Giovanni (Ferrara); Francesco Gardinali Antico Giardino (Ferrara); Maria Grazia e Pierluigi Soncini de La Capanna di Eraclio (Codigoro); Marco Boni e Mirco Raimondi della Offelleria Rizzati (Ferrara), Adalberto Migliari del ristorante La Chiocciola (Portomaggiore – Ferrara), Trattoria La Rosa di Sant’Agostino (Ferrara).

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi