Home > ACCORDI - il brano della settimana > Alpha Information Sending

Oggi è il 21 novembre e sembra un po’ una data anonima.
Ma in realtà ricorre un anniversario piuttosto importante.
Il 21 novembre 1969 infatti, veniva allacciato il primo collegamento permanente ARPANET: a.k.a. “il nonno di internet”.
La rete, come molti sanno, nacque per scopi militari durante la Guerra Fredda e questo primo collegamento collegava “solo” la UCLA con la SRI.
Tutto questo “solo” in California.
Una cosa quasi ridicola se ci prendiamo un secondo per riflettere sulle nostre vite attuali.
In nemmeno dieci anni, però, i principali centri di ricerca degli Stati Uniti sarebbero stati connessi.
E già nel 1983 ARPANET fu soppiantato da MILNET, rete pensata esclusivamente per l’uso militare.
Piano piano orde di smanettoni scoprirono questa invenzione, se ne appropriarono, e la usarono bellamente per farsi i fatti loro.

Album: “Easter Everywhere” del 1967

Album: “Easter Everywhere” del 1967

Non solo smanettoni ma anche tantissimi deadhead, felicissimi per quest’opportunità di stare in contatto anche a distanza ma soprattutto: scambiarsi gli amatissimi bootleg dei Grateful Dead.
Dieci anni o giù di lì e il resto, come sappiamo tutti, ormai è storia se non preistoria.
Fa pensare come un’invenzione così esclusiva, una roba da pezzi grossi insomma, sia potuta diventare uno strumento per hippy sballati e successivamente pirati di ogni tipo.
Ma in fondo accadde la stessa cosa anche con l’LSD quando – da poche cavie affamate di esperienze stramboidi in un’università del Texas – la cosa fu diffusa, come si dice adesso, a livello virale in tutta la California e anche qui il resto è storia e pure più preistoria di prima.
Uno di questi sballoni era Tommy Hall, l’uomo che soffiava dentro una brocca con all’interno un microfono e che fu la mente dietro ai 13th Floor Elevators, band che appunto, dal Texas, diffuse in California l’LSD.
Celebriamo quindi questo incrocio fra le due droghe più influenti del ‘900 con questo pezzo dal testo davvero torrenziale e zeppo di profezie firmato da Tommy Hall.
Profezie forse confuse.
Ma il suono di quella brocca non sembra forse il rumore di un vecchio modem?
E come gli sarà mai venuto in mente di accrocchiare quelle tre parole all’inizio, ALPHA INFORMATION SENDING?
Chissà, forse se perdi la brocca ma suoni la brocca in realtà la brocca non la perdi mai.

Ogni giorno un brano intonato alla cronaca selezionato e commentato dalla redazione di Radio Strike.

Selezione e commento di Andrea Pavanello, ex DoAs TheBirds, musicista, dj, pasticcione, capo della Seitan! Records e autore di “Carta Bianca” in onda su Radio Strike a orari reperibili in giorni reperibili SOLO consultando il calendario patafisico. xoxo <3

Radio Strike è un progetto per una radio web libera, aperta ed autogestita che dia voce a chi ne ha meno. La web radio, nel nostro mondo sempre più mediatizzato, diventa uno strumento di grande potenza espressiva, raggiungendo immediatamente chiunque abbia una connessione internet.
Un ulteriore punto di forza, forse meno evidente ma non meno importante, è la capacità di far convergere e partecipare ad un progetto le eterogenee singolarità che compongono il tessuto cittadino di Ferrara: lavoratori e precari, studenti universitari e medi, migranti, potranno trovare nella radio uno spazio vivo dove portare le proprie istanze e farsi contaminare da quelle degli altri. Non un contenitore da riempire, ma uno spazio sociale che prende vita a partire dalle energie che si autorganizzano attorno ad esso.

radio@radiostrike.info
www.radiostrike.org

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi