Home > COMUNICATI STAMPA > AmatriciAMO: maxispaghettata benefica alla Sagra dell’Anguilla

AmatriciAMO: maxispaghettata benefica alla Sagra dell’Anguilla

Da: Organizzatori

Apertura straordinaria e benefica domani, martedì 27 settembre, per lo stand gastronomico Sagra dell’Anguilla. Sotto il titolo “AmatriciAMO”, dalle 19,30 luci e cucine della grande tendostruttura allestita in Argine Fattibello per la XVIII edizione della grande kermesse che Comacchio dedica alla ‘regina delle valli’ si accenderanno, ma per l’occasione bragiolette, brodetto, fritti di valle e mare, anguilla ai ferri e le altre specialità della cucina tipica comacchiese non saranno in menu. In tavola verrà proposta un’unica pietanza, ovvero un generoso piatto di spaghetti al torchio all’Amatriciana accompagnato ad un bicchiere di vino Bianco del Bosco che costeranno appena 5 euro. Non solo: l’intero incasso sarà devoluto al numero solidale nazionale 45500 coordinato dal Dipartimento della Protezione Civile, in quanto – spiega Vaide Pozzati, il presidente dell’Unione Sportiva Volania – le principali materie prime necessarie alla preparazione del tipico primo piatto di Amatrice, uno dei paesi più colpiti dal sisma del 24 agosto, ci sono state donate da un pool di importanti realtà agroalimentari della nostra provincia: Artigiani Pastai Bondi di Ferrara; Tenuta Garusola-Cooperativa Giulio Bellini di Filo di Argenta e Salumificio Magnoni, di Vigarano Mainarda.
News e programma completo degli eventi in programma fino al 9 ottobre – insieme a proposte di soggiorno e info dedicate – consultando il sito www.sagradellanguilla.it

Info per la stampa:
Massimo Passerini: maxpasserini64@gmail.com mob. (+39) 339 2208989

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi