Home > COMUNICATI STAMPA > ANDOS Ferrara organizza il Nordic Walking per le donne operate al seno

ANDOS Ferrara organizza il Nordic Walking per le donne operate al seno

Da: Ufficio Stampa – LRComunicazione
In occasione del 40° anniversario di A.N.D.O.S. Onlus, Comitato di Ferrara, l’associazione ha in programma un’importante iniziativa rivolta alle donne operate al seno.

All’inizio di giugno prenderanno infatti il via diverse uscite di Nordic Walking organizzate dalla onlus, grazie all’ausilio di un’istruttrice di questa disciplina.

Marcella Marchi, Presidente del Comitato di Ferrara, ha così illustrato l’iniziativa: “Sono molto felice di veder realizzata questa attività, grazie anche al fondamentale sostegno economico offerto dalla Fondazione Carife e dall’Associazione delle Fondazioni di Origine Bancaria dell’Emilia Romagna.
Un’iniziativa gratuita rivolta non solo alle socie A.N.D.O.S., che sono circa 200, ma a tutte le donne operate al seno per neoplasia, una patologia tumorale, che – purtroppo – viene diagnosticata nella nostra provincia a circa 400 donne ogni anno. È ferma intenzione di A.N.D.O.S. quella di essere vicino a queste donne in modo complementare e non sostitutivo rispetto a quanto offerto dal Servizio Sanitario Nazionale. Iniziative come il Nordic Walking ,che si svolgono in gruppo, fuori dalle strutture sanitarie, hanno un impatto emotivo importante: accelerano il processo di ricupero fisico-psichico contribuendo al reinserimento al lavoro in tempi più brevi, favoriscono la socializzazione e sono uno stimolo importante per migliorare il proprio stile di vita”.

Responsabile e istruttrice dei corsi di Nordic Walking è la fisioterapista Patrizia Seri che ha specificato: “È dal 2009 che collaboro con il comitato A.N.D.O.S. di Ferrara con il primo “Progetto di armonia”, seguito da altre attività poliedriche come le sedute di ginnastica dolce, danza rinascimentale e attività teatrali.
Le uscite di Nordic Walking avranno la durata di un’ora e mezza ciascuna, in gruppi di 6 persone. Verranno insegnati i rudimenti di una disciplina che permette di muovere le spalle e migliorare l’assetto posturale. Aspetti importanti per una donna operata al seno, in quanto permettono di bilanciare l’istinto di mantenere chiusa la zona operata. C’è poi l’importanza di stare all’aperto, di vivere i colori e la stagionalità, esperienze da condividere con amici e familiari una volta conclusi i corsi”.

Alla conferenza stampa era presenta anche il professor Nino Basaglia, direttore del Dipartimento di Medicina Riabilitativa del Sant’Anna che ha sottolineato come “queste iniziative sono importantissime per la loro funzione sociale. Ma, al di là di questo, l’attività fisica migliora la qualità della vita, in particolare il metabolismo aerobico ha effetti benefici contro lo scompenso cardiaco”.

Le iscrizioni alle uscite inizieranno ai primi di giugno.
Per informazioni, email: andosferraracomitato@gmail.com, telefono: 351-5421086

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi